Vino della Collegiata
Vino della Collegiata

Milano, 16 marzo 2018 - Mostre, concerti, laboratori, film, workshop ed inaugurazioni. Sono tanti gli eventi in programma nel week end del 16, 17 e 18 marzo.

FESTA DI SAN PATRIZIO Avete preparato i cappelloni verdi da folletto, i trifogli e le pinte di birra? Sta arrivando il 17 marzo con il suo St. Patrick’s Day. La festa in onore del patrono d’Irlanda è diventata universale e tra parate a Dublino e feste nei pub non mancano eventi a Milano e in Lombardia. 

FESTA DEL PAPA' - La festa di San Giuseppe, il 19 marzo, è una ricorrenza religiosa molto sentita dai fedeli ma anche dai bambini che dedicano ai loro padri poesie, frasi, disegni, lavoretti e bigliettini di auguri. Ma c'è anche chi organizza qualche appuntamento dedicato ai papà e ai loro piccoli. Non mancano neppure eventi in onore di San Giuseppe. Molti eventi si tengono anche la domenica prima, il 18 marzo. 

 

Mercato della TerraMILANO

Il Mercato della Terra di Milano torna sabato 17 marzo dalle 9 alle 14 nella piazza antistante alla Fabbrica del Vapore. La manifestazione - realizzata dal Comune di Milano con Slow Food e Parco Agricolo Sud Milano per valorizzare l’agricoltura sostenibile - porta nel piazzale prodotti a filiera corta, bevande e cibi sani, articoli dalla provenienza chiara; il tutto venduto direttamente dai produttori, a cui è inoltre possibile chiedere informazioni. Durante la mattinata sarà anche possibile informarsi su come sia possibile ridurre il proprio impatto ambientale e favorire la conservazione del territorio e delle risorse naturali

I paesaggi di campagna di Monet e Cézanne, gli scorci cittadini e i boulevard di Renoir e Utrillo, i ritratti di Manet e Van Gogh, le ballerine di Degas o le nature morte di Gauguin. Sono alcuni dei capolavori esposti per la prima volta in Italia, nella mostra "Impressionismo e avanguardie", dall'8 marzo fino al 2 settembre nelle sale del Palazzo Reale di Milano.

Tutte le domeniche dal 4 al 25 Marzo al Centro Missionario dei Frati Cappuccini di Milano curiosità etniche e tante specialità gourmet per aiutare la popolazione di Marche e Umbria ancora senza casa e lavoro a causa del sisma. Milano, Piazzale Cimitero Maggiore 5. Ingresso libero, dalle 10.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30 (Per arrivare: tram 14 o Metro Rossa fermata Uruguay e poi pullman 40).

Francesca MichielinFrancesca Michielin si esibirà per il pubblico del Fabrique sabato 17 marzo, in occasione del tour di presentazione del suo nuovo singolo Io non abito al mare, che anticipa l'uscita del suo prossimo album. Classe '95, la cantautrice veneta Francesca Michielin è divenuta nota al grande pubblico dopo aver vinto la quinta edizione del talent show X Factor. Attiva musicalmente dal 2001, Michielin ha all'attivo tre dischi e ha ricevuto diversi riconoscimenti, quali Premio Videoclip Italiano, Wind Music Awards e Premio Lunezia. La cantautrice, dopo il successo di Vulcano, sarà in tour con il nuovo brano realizzato in collaborazione con Calcutta Io non abito al mare, toccando, oltre a Milano: Torino, Brescia, Bologna, Trento, Roncade (TV), Catania, Perugia, Maglie (LE), Modugno (BA), Roma, Napoli e Firenze.

Il Festival delle birrette arriva da Mare Culturale Urbano da venerdì 16 a domenica 18 marzo, con una tre giorni dedicata a spine artigianali e street food. L'iniziativa, realizzata in collaborazione con ChiareScure Festival, arriva nella Balera Edition proponendo musica dal vivo, dj set e balli - dal liscio alla polka, dal fox trot allo swing, dal boogie al lindy hop. Grande protagonista rimane la birra - bionda, rossa o blanche - che insieme alle danze fa incontrare generazioni diverse in uno spazio di divertimento. Tante anche le specialità culinarie disponibili: friarielli, formaggi, piatti romani e ricette siciliane. Tra i birrifici presenti invece: Birrificio Italiano, Birrificio Lariano, Birrificio Rurale, BrewFist e The Wall Italian Craft Beer. Di seguito il programma delle serate.

Baffi, festa del papàLush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, presenta un esclusivo appuntamento dedicato alla bellezza della barba e alla cura di sé, in occasione della Festa del papà, lunedì 19 marzo. L’incontro è rivolto a tutti gli uomini, un momento dedicato alla cura della pelle del viso e di barba e baffi. Sabato 17 e domenica 18 marzo il negozio Lush Milano Duomo, aprirà le porte ai papà e a tutti gli uomini e li coccolerà con le nuove proposte viso e corpo prive di packaging e in edizione limitata, offrendo una consultazione personalizzata gratuita durante la quale riceveranno tanti utili e pratici consigli di bellezza; sarà l’occasione per sciogliere dubbi e trovare risposte alle proprie esigenze. Un excursus che accompagnerà gli ospiti alla scoperta dei preziosi ingredienti naturali dei cosmetici Lush, dei benefici che offrono alla pelle e li rendono ottimi alleati per la rasatura perfetta e nel trattamento di barba e baffi. I clienti potranno provare un trattamento tailor made con il nuovo olio da barba solido No Trouble, adatto sia a chi desidera sfoggiare una pelle perfettamente rasata, sia ai cultori di barbe hipster, pizzetto curatissimo e baffo malandrino: a base di burro di illipe e olio di jojoba biologico, l’olio da barba solido No Trouble è perfetto per domare i peli ribelli e ammorbidire la pelle, con olio extravergine di oliva biologico per donare luminosità e olio essenziale di neroli per accendere il buonumore. Tra gli oltre 200 innovativi cosmetici presenti in negozio, i clienti potranno provare l’esclusiva collezione lanciata in occasione della Festa del papà e dedicata a tutti gli uomini, in cui formati giocosi e innovativi racchiudono ingredienti preziosi e ricercati; l’intera gamma è caratterizzata dal formato solido e privo di packaging a conferma della volontà del brand inglese di ridurre il più possibile gli sprechi e l’inquinamento dovuto soprattutto all’uso di plastica.

Pellicola cinematograficaMomenti inediti o poco noti delle straordinarie vite di Hedy LamarrKarl MarxJean-Michel Basquiat sono al centro della rassegna CINEMAnteprima – La vita e niente altro, tre film in anteprima nazionale, proposti in versione originale con sottotitoli in italiano da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in collaborazione con Feltrinelli Real Cinema a partire dal 17 marzo 2018 alle ore 21 presso Fondazione Giangiacomo Feltrinelli -  Milano, Sala Polifunzionale Viale Pasubio 5. Tre anteprime che declinano in maniera inedita il genere biopic privilegiando aspetti, incontri, scelte e fasi meno note delle biografie di personaggi illustri e di figure simbolo della società contemporanea. Apre il ciclo di proiezioni Bombshell. The Hedy Lamarr story, cui seguiranno sabato 24 marzo Il giovane Karl Marx sabato 14 aprile Boom for real. The late teenage years of Jean-Michel Basquiat.

Il Pacta Salone di Milano, da mercoledì 14 a domenica 18 marzo, ospita la storia di Marianne Faithfull, spettacolo che fa parte del Progetto DonneTeatroDiritti. Gli orari sono i seguenti: da martedì a sabato ore 20.45, domenica ore 17.30, lunedì riposo. (Tutte le informazioni)

Festival del SilenzioIl Festival del Silenzio - I Edizione, in programma dal 16 al 18 marzo alla Fabbrica del Vapore di Milano. Assolutà novità per il panorama italiano, il festival, ideato e promosso da Fattoria Vittadini con la Direzione Artistica di Rita Mazza, attrice segnante italiana residente a Berlino, presenterà alcune tra le più significative proposte artistiche, culturali e sociali legate al tema del Silenzio, proponendo per la prima volta in Italia, spettacoli e performance che utilizzano Lingue dei Segni in un’ottica di reale integrazione e inclusione tra udenti e sordi, segnanti e non. In scena ci saranno artisti internazionali come Ramesh Meyyappan (SGP), artista segnante residente a Glasgow vera e propria star del teatro visuale, e Giuseppe Giuranna , definito il “Maestro del Visual Vernacular”, forma espressiva che unisce la Lingua dei Segni con il linguaggio cinematografico per raccontare storie in modo appassionante, oltre a compagnie e artisti legati alla danza italiana e internazionale. In programma anche una mostra dedicata al Transfurismo russo, oltre a workshop, incontri e lezioni aperte a tutti.

Milano Digital WeekOltre 400 appuntamenti, 4 giorni e 1 parole d'ordine: digitale. Da giovedì 15 a domenica 18 marzo arriva a Milano la prima edizione della Milano Digital Week. Un’intera città connessa attraverso il digitale, con tanti appuntamenti diffusi sul territorio e rivolti a tutti i cittadini: questo lo spirito con cui prende avvio la manifestazione promossa dal Comune di Milano in collaborazione con il team per la Trasformazione Digitale e realizzata da Cariplo Factory, IAB e Hublab.Quattro giorni a porte aperte, dedicati alla produzione e diffusione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale con un approccio inclusivo, trasversale e partecipativo. Professionisti, addetti ai lavori, cittadini, curiosi e appassionati di tutte le età avranno la possibilità di scoprire i tanti volti della Milano digitale riuniti per la prima volta in un unico palinsesto di mostre, dibattiti, seminari, performance, spettacoli, workshop, corsi di formazione e laboratori. Tutte le informazioni

East Market torna a Lambrate, in via Ventura, domenica 18 marzo, con la sua consueta formula: mercato, cibo, drink e musica, su 6000 mq, non stop dalle 10 alle 21.  Oltre ad acquistare abbigliamento vintage, biciclette, mobili, libri, oggetti di seconda mano e rarità, per tutta la giornata sarà possibile sorseggiare cocktail e birra, ascoltare e ballare sul deejay set e fare uno spuntino con tacos di pollo, sashimi hawaiano, ravioli cinesi e "jerk chicken" jamaicano. In programma per questa edizione primaverile anche un'area videogame, dove giocare con cabinati e console vintage, e una sezione dedicata ai vinili, con un'ampia collezione per tutti i generi musicali. Domenica Testanera sarà presente dalle 10alle 19. In programma talks e woarkshop. 

Si terrà all’Istituto Francese di Milano, venerdì 16 e sabato 17 marzo, la quindicesima edizione de “Le giornate del cinema quebecchese”, otto film in programma, 4 lungometraggi e 4 corti, tra fiction e documentari, dedicati al nuovo cinema canadese del Quebec, nel corso di due serate curate da Joe Balass, regista canadese, quest’anno dal titolo “Amore, Arte e Rivoluzione: 50 anni dopo il 1968”.

IN ESPOSIZIONE A sinistra l’opera “Diego nella mia mente” (Gerardo Suter) e a destra “Autoritratto” (crediti foto: Banco de México Diego Rivera Frida Kahlo Museums Trust, Mexico, D.F. by Siae 2018)Fino al 3 giugno a Milano al Mudec di via Tortona in programma la mostra "Frida Kahlo, oltre il mito", un progetto espositivo frutto di sei anni di studi e ricerche, che si propone di fornire una nuova lettura della figura dell’artista, evitando ricostruzioni forzate, interpretazioni sistematiche o letture biografiche troppo comode, anche attraverso inediti e sorprendenti materiali d’archivio. La mostra riunisce in un’unica sede espositiva tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, e vede anche la partecipazione di autorevoli musei internazionali, con l’esposizione di alcuni capolavori finora mai visti in Italia (Tutte le informazioni)

Fino al 6 aprile 2018 nella chiesa di San Gottardo in Corte sarà esposta una della opere più importanti della produzione scultorea di Venturino Venturi: la Pietà di Micciano, realizzata nel 1997 in marmo bianco di Carrara.

Giulia Fabbri, attrice forliveseMary Poppins il Musical -basato sulle storie di P.L. Travers e sul film omonimo firmato Walt Disney- sarà al Teatro Nazionale fino al 13 maggio 2018. La storia della governante più amata di sempre viene raccontata attraverso un show travolgente, tra effetti speciali, coreografie e brani iconici come Supercalifragilistichespiralidoso, Cam caminì e Un poco di zucchero. La versione italiana del musical vede un ricco cast e un'orchestra che suona musica dal vivo, sontuosi costumi e spettacolari cambi di scena, per far rivivere al pubblico le indimenticabili scene del film di Robert Stevenson. Lo spettacolo, diretto da Federico Bellone, dal libretto di Julian Fellowes, ha nuove canzoni e musiche di George Stiles e Anthony Drewe (musiche e canzoni originali di Richard M. Sherman e Robert Sherman) e coreografie di Andrew Wright.

Arte, spettacoli di musica live e danza, cinema, letteratura e sapori tradizionali per raccontare le culture del pianeta con la collaborazione delle comunità presenti nell’area metropolitana milanese. E’ “Milano il Mondo!”, il festival itinerante per le periferie del capoluogo lombardo che prevede, fino a giugno 2018, un fitto calendario di eventi tematici. Ciascuna iniziativa è dedicata ad un Paese o ad un’area geografica e le tradizioni dei popoli di riferimento saranno raccontate al pubblico attraverso concerti, mostre, spettacoli, proiezioni, laboratori e incontri. Il festival si apre domenica con un workshop di balli africani a cura di Dafra Keita.

Il meraviglioso mondo delle camelie approda a Milano: sabato 17 e domenica 18 marzo dalle 10 alle 18 i ballatoi e i portici di Cascina Merlata accoglieranno centinaia di esemplari di camelie, una prestigiosa esposizione di oltre 400 metri quadri. 

Villa Ricotti ad AreseSabato 17 e domenica 18 marzo, 'Artigiani in Fiore', Rassegna Artigianale, Artistica e Floreale nella settecentesca Villa Ricotti La Valera ad Arese. Nella manifestazione  saranno presenti diverse aree, intrattenimenti e laboratori didattici per bambini ed adulti, conferenze a tema, musica, visite guidate, un’area del gusto con espositori particolari e selezionati e tanto altro. Nella storica location esporranno artisti, artigiani artisti, vivaisti, florovivaisti, progettisti e realizzatori di giardini, scuole di agraria e floricoltura con cui entrare in contatto e da conoscere dal vivo. In un clima piacevole e circondati dalla natura e dalla bellezza, sorgente di tranquillità è piacevole anche visitare le antiche sale affrescate della villa ed i giardini con piante fiorite e fontane. Ingresso gratuito. Orari apertura evento al pubblico dalle 10 alle 19.30.

Sabato 17 e domenica 18 marzo, dalle 11 alle 19, appuntamento con 'Un Soffio Nordico - Nordic Temporary Shop & Workshop', presso Ideamondo Associazione  Via Bassini 49, Lambrate Milano. Questa volta si viaggerà tra fiordi e montagne in atmosfera pasquale nordica. Attraverso le abitudini e i sapori e partecipando alle attività nei workshop, si scoprirà come si trascorrono i giorni durante le feste pasquali. Inoltre si conosceranno fatti e aneddoti sulla vita quotidiana al Nord. Nelle creazioni artigianali sono presenti motivi norvegesi e si farà un tuffo nella mitologia scandinava entrando nel mondo magico e surreale dei Troll. 

Sabato 17 e domenica 18 marzo in piazza del Popolo a Corbetta va in scena la festa del cioccolato artigianale: degustazioni, cooking show, lezioni per adulti e laboratori per bambini e una tavoletta di 10 metri realizzata in presa diretta nell’evento organizzato da Chocomoment. 

La mostra al centro commercialeIl Centro di Arese ospita in esclusiva Da Vinci Experience, una mostra multimediale immersiva in grado di raccontare il genio di Leonardo, la sua scienza ed eclettismo nelle varie discipline, attraverso un progetto espositivo che fa dell’edutainment il suo punto forte.  Dal 16 febbraio gli ospiti saranno  “al centro” di uno spettacolo culturale e formativo irripetibile, adatto a tutta la famiglia. Da Vinci Experience regala al visitatore un’esperienza unica, attraverso un video mapping di centinaia di immagini digitalizzate ad alta definizione, inserti video in full HD e una colonna sonora diffusa a 360° in Dolby surround. La mostra è stata allestita al primo piano presso l’area eventi. Si potrà inoltre provare l’esperienza della realtà virtuale 3D firmata Orwell. Accanto alla mostra sono state allestite delle postazioni Oculus VR che ti permetteranno di entrare dentro al carro armato di Leonardo e interagire con i suoi meccanismi, di navigare con la barca a pale, di ammirare il volo della vite aerea e dell’ornitottero e molto altro. La mostra Da Vinci Experience rimarrà aperta presso Il Centro tutti i giorni, fino al 15 aprile 2018. Tutte le informazioni

Le aperture domenicali gratuite del Belvedere al 39° piano di Palazzo Lombardia sono riprese con il consueto orario, dalle 10 alle 18. Come per gli anni passati, grazie all'iniziativa dell'Amministrazione regionale, senza bisogno di prenotare, il pubblico potrà visitare gratuitamente il punto panoramico del Grattacielo sede istituzionale della Giunta Regionale. Dal Belvedere del 39° piano - che con i suoi 160 metri di altezza è il più alto in Italia - i visitatori potranno ammirare un'ampia e spettacolare vista sulla città, potendo anche godere, quando il cielo è più limpido, di un orizzonte che si spinge fino alle cime dell'arco alpino.

Un tuffo nella Naura. La naturalista Anna Bocchietti presenterà le caratteristiche di bulbi, rizomi e tuberi. Fornirà quindi una serie di indicazioni di base per la realizzazione di aiuole fiorite all’aperto, anche in piccoli spazi, e preziosi suggerimenti pratici per l’utilizzo dei fiori recisi. L'incontro, con ingresso libero e aperto a tutti, si terrà sabato 17 marzo, dalle 15 alle 17, presso il Viridea Garden Center di Rodano.

Dal cotechino al riso integrale, dai formaggi d'alpeggio all'insalata a chilometro zero: venerdì 16 marzo 2018, per la prima volta nel quartiere Santa Giulia a Milano, apre a tutti i consumatori un nuovo farmers' market di Campagna Amica. L'appuntamento è dalle ore 12.30 alle 19 nell'area antistante il palazzo di Sky, nella piazza pubblica inaugurata l'estate scorsa e accessibile da via Pizzolpasso. I banchi degli agricoltori con le eccellenze agroalimentari del territorio torneranno poi ogni venerdì del mese. I consumatori troveranno prodotti stagionali a chilometro zero e molte specialità, come la tipica mariola, il salame "tondo" cremonese, o il riso carnaroli già pronto da cuocere con zafferano e menta; e ancora, il formaggio di capra a pasta cotta e a lunga stagionatura e una linea di agribeauty con creme viso e dopobarba a base di bava di lumaca. Il mercato di Santa Giulia - spiega la Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza - si aggiunge agli altri farmers' market di Campagna Amica già attivi nel capoluogo lombardo in via Ripamonti 35 negli spazi dell'ex Consorzio Agrario (mercoledì e sabato mattina), in via Lomellina 1 (mercoledì mattina) e al Lido di piazzale Lotto 15 (venerdì mattina). 

Sabato 17 marzo, il BLUE NOTE ospiterà in concerto NICK THE NIGHTFLY, SARAH JANE MORRIS e KARIMA in occasione di #CELEBRATE15, quello di sabato sarà il Birthday Party ufficiale del jazz club. Era marzo del 2003 quando per la prima volta si sono accesi i riflettori sul palco del locale milanese. È arrivato il momento di festeggiare 15 anni di concerti durante i quali si sono alternate sul palco tante leggende del jazz ed alcuni tra i migliori musicisti del mondo. Per la serata gli spettacoli saranno alle ore 21 e alle ore 23.30 (apertura porte: ore 19.30). Per lo spettacolo delle ore 21 i biglietti sono esauriti. Per lo spettacolo delle ore 23.30 il prezzo dei biglietti acquistati entro le due ore precedenti al concerto è di 40 euro (prezzo “advance”) mentre il prezzo dei biglietti acquistati direttamente all’ingresso dello spettacolo è di 45 euro (prezzo “door”). 

Domenica 18 marzo sarà la volta della musica briosa del MARK GUILIANA JAZZ QUARTET. Guiliana è uno dei più importanti e versatili batteristi attualmente in circolazione. Per la serata di domenica lo spettacolo sarà unico alle ore 21 (apertura porte: ore 19.30). Il prezzo dei biglietti acquistati entro le due ore precedenti al concerto è di 30 euro (prezzo “advance”) mentre il prezzo dei biglietti acquistati direttamente all’ingresso dello spettacolo è di 35 euro (prezzo “door”).

BERGAMO

La sfilata di Mezza Quaresima a BergamoSabato 17 e domenica 18 marzo torna a Bergamo la tradizionale "Sfilata di Mezza Quaresima", riconosciuta tra i carnevali storici di carattere nazionale. Si inizia sabato 17 marzo con il folclore orobico: dalle 16 i gruppi bergamaschi partiranno dal Palazzo della Provincia e sfileranno per il centro fino a raggiungere piazza Pontida, dove alle 18 verrà inaugurata la mostra dei bozzetti "Ègia 2018". Alle 19.30, sempre in piazza, elezione della miss "Ègia piò bela 2018" e "Rasgamènt de la Ègia" accompagnato dalla lettura della poesia dell’anno. Domenica 18, dalle 10 alle 14, ammassamento dei carri davanti alla stazione ferroviaria e alle 15 partenza della "Sfilata di Mezza Quaresima".   

Il cibo di strada fa tappa a Bergamo con "Hop Hop street food". Per tre giorni, da venerdì 16 a domenica 18, dalle ore 18, piazzale degli Alpini si trasformerà in un microcosmo di sapori da tutte le regioni d'Italia e da diversi paesi. Negli stand sarà possibile gustare le migliori specialità dello street food.

LeolandiaIl 17 marzo a Capriate riapre a Leolandia, il parco divertimenti più amato dai piccoli, e inaugura la nuova stagione 2018. Madrina d'eccezione Filippa Lagerback. Tantissime le novità in calendario per regalare emozioni ai bambini e alle loro famiglie, prima fra tutte i PJ Masks - Superpigiamini, che dopo l’esperienza dello scorso anno tornano a grande richiesta come ospiti fissi con tante sorprese. Tra le sorprese, anche il nuovo show da fiaba in scena alla LeoArena: un racconto fantastico e senza tempo, tra favola e musical con brani coinvolgenti e scenografie disegnate dalla luce, con illusioni ottiche e giochi luminosi creati grazie alla tecnologia di video mapping.  Ad attendere gli ospiti ci saranno inoltre 6 aree tematiche con oltre 40 attrazioni adatte a tutte le età, i personaggi dei cartoni animati più amati da bambini come i simpatici Masha e Orso, Peppa Pig e George nel Mondo di Peppa Pig, gli scintillanti vagoni blu del Trenino Thomas e Geronimo Stilton in pelliccia e baffi, oltre a Leo, la tenera mascotte del parco, amico di tutti i bambini. Non mancheranno la storica Minitalia con i suoi 160 monumenti in miniatura perfettamente riprodotti, e la fattoria, l’acquario e il rettilario. Tutte le informazioni

Raffaello e l'eco del mito

Prosegue alla Gamec "Raffaello e l'eco del mito" il nuovo progetto della Fondazione Accademia Carrara realizzato in collaborazione con la GAMeC e in coproduzione con Electa/Marsilio. Partendo dal San Sebastiano dell’Accademia Carrara, l’esposizione - a cura di Maria Cristina Rodeschini, Emanuela Daffra e Giacinto Di Pietrantonio - racconta la formazione del maestro urbinate, la sua attività e la sua fortuna. In mostra 60 opere fino a domenica 6 maggio.  La mostra è aperta tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9.30 alle19. 

In occasione dei 100 anni dall'istituzione del museo di scienze naturali Caffi  in piazza Cittadella (Città Alta) si terrà una straordinaria mostra sui dinosauri. In esposizione una cinquantina di modelli di dinosauri, anche a grandezza naturale, alcuni sistemati in piazze cittadine. Ma si potranno ammirare anche riproduzioni di animali estinti, fossili, calchi, ricostruzioni e animali tassidermizzati. La mostra resterà aperta fino al 30 settembre. 

Venerdì 16 marzo alle ore 21 l'irresistibile comicità del duo Ale e Franz sarà protagonista sul palco del Creberg Teatro di Bergamo con lo spettacolo "Nel nostro piccolo", scritto da Francesco Villa, Alessandro Besentini, Alberto Ferrari e Antonio De Santis. Regia di Alberto Ferrari. Musicisti: Luigi Schiavone, Fabrizio Palermo, Francesco Luppi e Marco Orsi. Nel “Nostro piccolo” è un viaggio alla ricerca del nostro punto di partenza, quello che ha mosso la nostra voglia e ricerca di comicità. 

Sabato 17 marzo alle 21, Moni Ovadia porterà sul palco del teatro Creberg "Il casellante", uno spettacolo con musiche, dove si ride e ci si commuove al tempo stesso. Tratto da un libro di Andrea Camilleri. Musiche dal vivo con Antonio Vasta, Antonio PutzuRegia Giuseppe Dipasquale.

Domenica  18 marzo, nelle segrete del Castello di Pagazzano avrà luogo un'attrazione speciale: l'ologramma "Dialogo impossibile”, che vede protagonisti virtuali i due grandi condottieri Bernabò Visconti e Bartolomeo Colleoni in una rievocazione delle vicende storiche della Pianura bergamasca. Un evento di grande impatto emotivo che è visitabile nelle domeniche di apertura del castello, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, con la possibilità di scattare un inedito "Selfie Impossibile" con i condottieri in ologramma che numerosi visitatori hanno iniziato già a condividere sui social media con tag e sharing #impossibleselfie.

 

mostra "Picasso, de Chirico, Morandi" a palazzo Martinengo (Fotolive)BRESCIA

Dal futurismo alla metafisica, dal Ritorno all'ordine fino all'Arte informale in un percorso di sorprendente bellezza: si tratta della mostra 'Picasso, De Chirico, Morandi. 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane', allestita a Palazzo Martinengo dal 20 gennaio al 10 giugno, presenta una selezione di opere provenienti dalle più raffinate e importanti dimore di Brescia e provincia. La rassegna, curata da Davide Dotti, offre al pubblico la possibilità di ammirare artisti del calibro di Balla, Boccioni, Depero, De Chirico, Savinio, Severini, Morandi, Carrà, De Pisis, Sironi, Burri, Manzoni, Vedova e Fontana. Tra le opere, anche 'Natura morta con testa di torò, un olio su tela esposto per la prima volta, dipinto da Picasso nel 1942.

Nell'ambito della rassegna letteraria "Libri in movimento", venerdì 16 marzo alle 20.30, nella Nuova libreria Rinascita (via della Posta 7), Riccardo Falcinelli presenterà il libro "Cromorama, come il colore ha cambiato il nostro sguardo".

Il vintage protagonistaVilla Fenaroli a Brescia, ospita la mostra mercato Remember Vintage, abbigliamento, accessori vintage, modernariato, oggettistica, arredamento d’epoca, autoproduzioni e di handmade provenienti da tutto il territorio nazionale.La mostra sarà arricchita da numerosi eventi a tema, tra cui la finale della seconda edizione del contest “Are U Vintage?” durante la quale verrà incoronata la migliore coppia vintage. Sabato sera infine, dalle 19.30 alle 21.30, non mancherà l'atteso Party di Remember Vintage con apericena, open bar e dj set (ingresso € 20,00). Una mostra mercato nelle sale di una prestigiosa dimora del ‘700 con il meglio di abbigliamento e accessori vintage, e non solo, con piu’di settanta espositori provenienti da tutto il territorio nazionale. Visitabile: sabato 17 marzo dalle 11  alle 23 e domenica 18 marzo dalle 10 alle 20.

Dal 15 al 19 marzo a Pozzolengo si terrà la tradizionale Fiera di San Giuseppe, giunta  quest'anno alla 116esima edizione. In piazza anche stand di prodotti tipici ed eccellenze locali. Orari d'apertura: 10-20.

Bovini“Lombardia Carne”, storica fiera dedicata agli animali da carne bovina, equina ed ovicaprina di Rovato una tradizione lunga cinque secoli e ancora oggi vanto della capitale della Franciacorta. L’appuntamento con la 129^ edizione dell’evento è fissato dal 17 al 19 marzo presso il centro Fiere Franciacorta (Foro Boario) di Rovato. Tra: eventi a tema, prodotti del settore zootecnico, la gara di tosatura, la scuola di equitazione e la mostra mercato bovina, equina, ovicaprina - i cui capi parteciperanno al concorso ufficiale che premia oltre quaranta categorie di bestiame - e delle macchine e attrezzature agricole. Grande attenzione sarà riservata ai piccoli visitatori, con un’ampia area dedicata al divertimento con giochi, gonfiabili, scuola pony e fattorie didattiche. Il ricco programma strizzerà con decisione l’occhio anche alla gastronomia tipica del territorio, con degustazioni e stand dedicati. A partire dal prelibato manzo all’olio di Rovato De.Co., e proseguendo con gli insaccati e con il concorso “El salam piö bu de la Franciacürta”, che vedrà sfidarsi i migliori norcini locali; con la “Mostra mercato del tartufo di Franciacorta”, sotto la galleria del Palazzo municipale di via Lamarmora, e con le carni offerte dai macellai rovatesi, da accompagnare con il pane, i prodotti da forno e i vini della zona. Visitabile sabato 17 marzo dalle 9:00 alle 19:00, domenica 18 marzo dalle 7.30 alle 19:00 (alle 10:00 il taglio del nastro ufficiale, alle 11:00 la diretta di Teletutto con la trasmissione “In piazza con noi”) e lunedì 19 marzo dalle 7.30 alle 13:00, in occasione del tradizionale mercato del lunedì. Nella giornata di domenica, il centro storico di Rovato sarà arricchito anche dal “Mercato del Forte”, con i celebri commercianti versiliesi in arrivo da Forte dei Marmi, tra piazza Cavour e piazza Palestro.

Da sabato 17 a domenica 25 marzo, Teatro 19 a Brescia, propone la 4° edizione di Metamorfosi Festival, scena mentale in trasformazione. Sabato 17 marzo, in programma alle 16, la Parata di strada "Inseguendo le nuvole" (partenza dal cortile di Mo.Ca, via Moretto, 78), con la partecipazione di associazioni del territorio. Alle 20.30 al Teatro Sociale (via Felice Cavallotti, 20) lo spettacolo "Il ballo" a cura dell'Accademia Arte della diversità/Teatro La Ribalta. Domenica 18 marzo alle ore 19 lettura "La mia guerra", a cura di Teatro19.

Da sabato 24 febbraio a domenica 25 marzo da mercoledì a domenica dalle 11 alle 17, a Brescia è in programma la 12 edizione di Meccaniche della Meraviglia, la rassegna di mostre d’arte contemporanea: Gabriele Picco alla Crociera di San Luca; Laura Renna al Palazzo Averoldi; Ruben Pang presso Palazzo Martinengo.

 

Il Duomo di ComoCOMO

In occasione del trentesimo anniversario del film, arriva al Teatro Sociale di Como domenica 18 marzo alle ore 20.30 lo spettacolo dei record Dirty Dancing, per la prima volta in tournée in Italia, con una speciale versione firmata dal regista Federico Bellone. Dirty Dancing è un titolo da record: un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano “(I've Had) The Time of My Life”, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. (Tutte le informazioni)

Continua l’iniziativa “Visite intorno al Duomo”, una proposta a cura della Commissione Cultura della Cattedrale, per far conoscere ai fedeli e ai comaschi la storia del Duomo, insieme ai tesori di fede e arte in esso conservati. Domenica 18 marzo alle ore 11 visita guidata a cura di Fabio Bustaffa. Ritrovo presso la Porta della Rana, lato piazza Grimoldi. La visita - in lingua italiana - durerà circa 30 minuti. Ingresso libero.

Domenica 18 marzo dalle 15 alle 17 presso il Chiostrino Artificio (piazzolo Terragni 4 a Como) in programma un laboratorio per sperimentare la calcografia, una preziosa tecnica del passato per imparare a stampare con il torchio. I bambini attraverso questa tecnica realizzeranno e stamperanno una loro illustrazione. Ingresso 8,50 € inviando una mail a segreteria.luminanda@gmail.com. Il laboratorio si svolgerà con un numero minimo di 10 coppie partecipanti

TeatroProsegue la rassegna di teatro "Pic-Pic", dedicata ai piccolissimi dai 12 ai 36 mesi al Teatro La Lucernetta. Domenica 18 marzo "Per favore....grazie!" di S.Paoletti. Accompagna la rassegna Pic-Pic il Mami pit stop, un angolo appositamente dedicato ed preparato, in cui sarà possibile per le mamme allattare, cambiare i bambini, preparare e somministrare le pappe. Sarà presente anche un servizio di parcheggio passeggini. La location privilegiata per tutti gli appuntamenti sarà l'aula teatrale al piano superiore del teatro Lucernetta, allestita con un angolo morbido appositamente creato per gli spettacoli dei più piccini. Spettacoli alle ore 9.45 e alle ore 11. Maggiori informazioni su www.teatroincentro.com.

Sabato 17 marzo alle 21 al Teatro La Lucernetta appuntamento con la comincità con uno spettacolo della rassegna "Comicomo". Bruce Ketta,il celebre postino di Zelig, torna alla guida una banda di comici folli e irriverenti direttamente da Zelig e Colorado. 

Sabato 17 marzo itinerario serale tra i vicoli della città murata di Como. I vicoli e gli edifici antichi del centro di Como hanno infinite storie da raccontare. Passeggiando per il centro, quando è ormai calata la sera, è possinile imbattersi in particolari architettonici misteriosi, monumenti dai nomi curiosi ed enigmatici, vicende di personaggi affascinati e dimenticati. Un percorso per scoprire i lati nascosti e misteriosi del capoluogo lariano. Una esplorazione guidata che rivela aspetti della città ai più sconosciuti. Ritrovo piazza Mazzini alle 17.30. 

Sabato 17 marzo appuntamento per i più piccoli con un vero e proprio atelier di sartoria. Il laboratorio sarà un occasione per avvicinarsi all’arte del cucito a mano e a macchina attraverso la realizzare di alcuni oggetti di uso quotidiano, come un segnalibro, un astuccio, una spilla…a modo proprio! Nessuna ansia da prestazione, solo momenti di condivisione in cui saremo a contatto con i colori e le increspature dei tessuti, le rotondità dei bottoni, gli intricati mondi dei filati, l’impalpabile desiderio di fare qualcosa che ci piace. Coltiveremo il gusto e la pazienza, lo sguardo e il tocco e, soprattutto, cercheremo di stare bene in questa nuova esperienza. Appuntento nel Chiostrino Artificio (piazzolo Terragni 4) dalle 14.30 alle 16.30. 
 

La mostra "Scatole magiche" a CremonaCREMONA

"Igort Racconti Vagabondi" è il titolo della mostra personale di Igor Tuveri, in arte Igort, uno dei più raffinati e importanti narratori grafici contemporanei. L’autore ha scelto il fumetto come linguaggio espressivo, rivelandosi sin dall’esordio uno dei più interessanti autori d’avanguardia. Il percorso espositivo di Cremona si concentrerà soprattutto sui suoi quaderni, reportage autobiografici in cui l’autore si relaziona con la storia e con l’anima interiore dei paesi che ha visitato e in cui ha vissuto. Sarà allestita anche una tavolata di libri in consultazione, con le sue opere e un’area laboratori dedicati al tema dell’autobiografia.La mostra è aperta fino al 25 marzo, escluso il lunedì, presso il Centro culturale Santa Maria della Pietà (piazza Giovanni XXIII) a Cremona. 

In occasione del progetto “Le parole di don Primo - Conoscere don Primo Mazzolari”, la sala ex violini del Palazzo Comunale di Cremona sarà dedicata a don Primo con un allestimento studiato per far conoscere le opere principali e la biografia del sacerdote cremonese attraverso riproduzioni e documenti originali. La mostra resterà aperta fino al 27 maggio e sarà visitabile da lunedì a sabato dall 9 alle 18, la domenica e i festivi dalle 10 alle 17.

Chitarra (foto Germogli)Domenica 18 marzo concerto degli studenti della Masterclass Annuale, solisti ed ensamble "Un pizzico di corda" dell'IIS Stradivari Diretto dal Maestro Francesco Molmenti. Prima del concerto: Presentazione della chitarra Louis David Pons (Parigi, 1822) a cura del Maestro Riccardo Invernizzi. Appuntamento alle 18 presso il museo Civico "Ala Ponzone" - Sala Manfredini. 

Fino al 2 aprile a Cremona la mostra "Scatole Magiche". La mostra, presentata da 'gli ex dell'Aselli' nell'ambito del ciclo 'Tra scienza e fantascienza', è curata da Giuseppe Begarelli e Giuliano Regis ed è organizzata in collaborazione con Comune di Cremona, Archivio di Stato, Museo di Storia Naturale, ADAFA, Gruppo Fotografico Cremonese, BFI-Adafa. Esposte oltre ottanta macchine fotografiche che hanno fatto la storia fra la fine dell'Ottocento ed i nostri giorni, accompagnate dall'esposizione di fotografie realizzate nel tempo, poste in relazione con gli strumenti utilizzati. Le macchine fotografiche sono state messe a disposizione da collezionisti cremonesi e non. La mostra è aperta dalle 10 alle 17 presso il Museo di Storia Naturale. 

Venerdì 16 marzo alle 21 il Museo della Civiltà Contadina di Cremona organizza una serata musicale a cura dei cantanti dell'associazione culturale "Music On Stage".

Venerdì 16 marzo alle 21 al Teatro Monteverdi di Cremona andrà in scena lo spettacolo "Emozioni in danza", una serata di poesia, danza e musica.

 

LECCO

Fino al 6 maggio al Palazzo delle Paure in piazza XX Settembre a Lecco in scena la mostra "Paladino Grandi Cicli Incisori 1986 - 2012", che costituisce il secondo importante appuntamento con la straordinaria forza creativa del Maestro Sannita che il Comune di Lecco realizza in collaborazione con la Camera di Commercio e la Galleria Bellinzona, all’interno della IX edizione del Festival Leggermente promosso da Assocultura - Confcommercio Lecco, nelle sedi espositive di Palazzo delle Paure e della Camera di Commercio. 

Sabato 17 marzo alle 10.30 alla Biblioteca civica "U. Pozzoli" di via Bovara in scena "Artimedia legge per noi!": lettura speciale per tutti i bambini a cura dei ragazzi di Artimedia, dalle ore 10.30 alle 11.30 in Sala Ragazzi.

 

concertoLODI

Il Comune di Lodi e alcune Associazioni e Cooperative della città promuovono la rassegna Cresciamo Tutti Insieme!, un ciclo di incontri che da novembre 2017 a maggio 2018 propone giochi, momenti di scoperta e tanto divertimento per bambini e genitori.

Il Comune di Lodi, in collaborazione con la Provincia di Lodi e la Fondazione Banca Popolare di Lodi, promuove 'Galimberti. Inserti di storia dipinta', mostra a cura di Mario Quadraroli che si tiene dal 23 febbraio al 18 marzo 2018 presso lo Spazio Bipielle Arte, in via Polenghi LombardoL'inaugurazione si svolge venerdì 23 febbraio alle 18. Orari di apertura da martedì a venerdì: 16-19 sabato, domenica e festivi: 10-13 e 16-19.

Proseguono le Domeniche in concerto presso la Hall dell’Ospedale Maggiore, promosse dall’Associazione Musicale Gaffurio. Domenica 18 marzo alle 11 doppio appuntamento con una proposta musicale suggestiva che pone a confronto due grandi figure dell’Ottocento: il carattere del giovane Beethoven e l’introspezione del maturo Franck. In scena Giambattista Pianezzola (violino) e Andrea Perugini (pianoforte). Musiche di L. V. Beethoven e C. Franck
Ingresso libero presso la Hall dell’Ospedale Maggiore. 

Appuntamento con la 13esima edizione dei "Concerti e Itinerari musicali" organizzata dall'Accademia delle arti Gerundia di Lodi.  In programma sabato 17 marzo alle ore 17.45 presso la sede dell'Accademia in via Besana il concerto "Chitarra" con i giovani professionisti del Conservatorio Nicolini di Piacenza, diretti dal Maestro Giuseppe Pepicelli.

Nell'ambito della Stagione Internazionale di Chitarra Classica 2018 - 13a edizione, promossa dall'Atelier Chitarristico Laudense con il patrocinio del Comune di Lodi, si esibisce Petrit Ceku domenica 18 marzo alle ore 17 presso l'Aula Magna del Liceo "P. Verri", in via San Francesco 11.

 

MANTOVA

Nei Tinelli di Palazzo Te a Mantova la mostra fotografica #IN TAVOLA a cura di Melina Mulas con Francesca Vischi e Gianmaria Puntiroli, che raccoglie le foto scattate dagli studenti delle scuole superiori mantovane sul tema del cibo e più in generale sulla grande tradizione culinaria mantovana. Le foto saranno esposte, con ingresso libero,  fino al 29 aprile. (Tutte le informazioni)

Fino al 22 aprile, al Mantova Outlet Village in via Marco Biagi a Bagnolo San Vito a Mantova, la mostra fotografica "I love New York: fotografie di Brian Hamill  Woody Allen, Robert De Niro e le icone del cinema", una personale di Brian Hamill, fotoreporter e fotografo di scena, che dagli anni '70 ha lavorato sul set di oltre settantacinque film, di cui ventisei solo di Woody Allen. La mostra ad ingresso gratuito, è composta da 60 scatti e presenta, per la prima volta in Italia, immagini tratte dai set. (Tutte le informazioni)

 

"Mangasia" a Monza (foto da sito Villa Reale di Monza)MONZA

Fino al 3 giugno alla Villa Reale di Monza la mostra "Mangasia Wonderlands of Asian Comics". Fumetti, tavole originali e volumi provenienti da tutta l’Asia in esposizione al Secondo Piano Nobile della Villa Reale di Monza. Mangasia è una mostra collettiva tematica che mette in luce la creatività nell'arte del fumetto asiatico e le vie nelle quali il “Wonderlands of Asian Comics” si inserisce e talvolta si contrappone in tutta la sua diversità e dinamismo. Dalle radici alle più recenti innovazioni digitali, Mangasia presenta una panoramica della storia del fumetto Made in Asia puntando il riflettore sui creatori chiave e i personaggi, sui magazine, le graphic novel e sulle pubblicazioni multimediali. Una mostra di questo genere rappresenta una parte essenziale per la comprensione accademica del fumetto come strumento accessibile e innovativo, e mira a far conoscere al pubblico l'influenza e la portata del Manga nella cultura contemporanea dell'Asia. La mostra è divisa in 6 sezioni tematiche e, in esclusiva per Monza, è stato allestito uno spazio dedicato ai Cosplay.

Nella sua mostra personale, dal titolo "Greetings from Mars", Matteo Negri il colore come fondamentale elemento di dialogo tra lo spazio e la forma e ne fa uno strumento di indagine della superficie e delle sue possibilità riflettenti. Sviluppato in contiguità con la collezione permanente del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, il progetto presenta due diverse tipologie di opere, i Piano Piano e le Carte, pensate come elementi installativi entro i quali l'osservatore è chiamato, mediante una lenta contemplazione, a determinare se stesso nella relazione con le opere e a ricostruire il rapporto che lo lega allo spazio. Inaugurazione sabato 3 marzo alle 18, esposizione fino al 15 aprile secondo i seguenti orari: mercoledì e venerdì 10-13, giovedì, 16-23,  sabato e domenica 10-12/15-19. 

Villa RealeFino al 22 aprile presso la Villa Reale di Monza in scena la mostra "Nobody sees me like I do". In mostra le opere inedite di Sam Havadtoy, uno degli artisti più interessanti e originali della scena newyorkese tra gli anni settanta/ottanta legato a personaggi come Keith Haring, Andy Warhol, Yoko Ono. La recente polemica dei quadri falsi di Modigliani e l'esposizione Serial Classic della Fondazione Prada sull'idea della copia rispetto all'originale, ha ispirato l'artista nella realizzazione di un progetto espositivo dove si incontrano oggetti, dipinti, arazzi, quadri e sculture in bronzo decoratri con pizzi colorati tra le quali la riproduzione di due eroi dell'animazione quali Bugs Bunny e Betty Boop.

Fino al 23 marzo presso Serre Comunali della Reggia in scena la mostra "Blow up". Bernardì Roig ispirandosi al film di Michelangelo Antonioni, propone una interessante esposizione di statue bianche di alluminio create con calchi di persone reali a grandezza naturale, che si confrontano e dialogano con lo spazio naturale del paesaggio. I lavori di Roig mettono in rilievo l'estetica irriverente e la natura essenziale dell’uomo, portando così lo spettatore a vivere una singolare esperienza emotiva che è alla base del lavoro filosofico dell’artista. Ingresso gratuito.

 

McCurry Peshawar, Pakistan, 1984PAVIA

Dal 3 febbraio al 3 giugno 2018, le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia ospiteranno un'ampia retrospettiva dedicata al lavoro di Steve McCurry (Darby, PA, 1950), uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea. L'esposizione "Steve McCurry - Icons" presenta oltre 100 scatti in grado di ripercorrere quarant'anni di carriera del fotografo americano. Per tutta la durata della rassegna è in programma una serie di attività didattiche, incontri e visite guidate gratuite per bambini e adulti.

Il 17 e 18 marzo, piazza della Vittoria a Pavia, ospiterà il Mercatino Regionale fiera itinerante di qualità, con prodotti tipici dell’enogastronomia piemontese. Gli stand propongono: formaggi d’eccellenza, con riconoscimenti DOP quali Castelmagno, Bra, Testun e moltissimi altri. I palati più raffinati troveranno i preziosi tartufi di Alba. Gli appassionati dell’enologia, invece, potranno degustare ottimi vini come dolcetto, nebbiolo, moscato d’Asti e tanti altri vini DOC. Potrete trovare salumi delle langhe, salame al barolo e salame al tartufo bianco di Alba. Vi è inoltre un vasto assortimento di pasta fresca, dolci tipici piemontesi, nocciole, cioccolato artigianale, miele, funghi freschi, frutta, riso, marroni di Cuneo e confetture. Una vera e propria “esplosione” di sapori piemontesi a Vostra disposizione. Inoltre, torverete il percorso de “I Giochi Di Una Volta”. Ingresso Libero.

I mosaici pavimentali di epoca romanica conservati nell'antica cappella del Castello Visconteo, sottoposti ad un intervento di restauro e pulitura, dialogheranno con i mosaici contemporanei della giovane artista pop Lady Be, nella mostra aperta ai Musei Civici di Pavia. Al posto dei tasselli, Lady Be per i suoi lavori utilizza piccoli oggetti di plastica come giocattoli, pezzi di materiali di recupero, oggetti di uso comune come penne, involucri di make up, tappi di bottiglie e bottoni. Protagonisti delle sue opere, come spiega il titolo della mostra, "I volti che hanno cambiato la storia, da Gesù Cristo ad Andy Warhol". La mostra resterà aperta fino al 20 maggio

Cosa accade quando tre scuole d'improvvisazione teatrale si incontrano su un palco....? Semplice! Nasce l'unico, imperdibile Ge.Mi.To Comico, in programma domenica 18 marzo alle ore 18 al Teatro Domus Pacis di Pavia. Divertimento, adrenalina ed emozione allo stato puro: una sfida d'improvvisazione teatrale tra i secondi anni delle scuole di Pavia (Improvvisamente), Torino (Quinta Tinta) e Genova (Maniman Teatro). Ingresso libero - prenotazione consigliata 

Domenica 18 marzo il municipio di Bressana Bottarone ospita "Penne d'Oltrepò", esposizione di libri e incontri con gli scrittori del territorio oltrepadano. Apertura stand espositivi dalle 14.30.

Domenica 18 marzo, dalle 10 alle 18 l’Allea di via Matteotti (luogo che ne ha visto il debutto) ospiterà nuovamente i colori e gli oggetti vintage in vendita alla ricerca della loro seconda vita in altre case e famiglie. Sarà possibile vendere, acquistare o barattare oggetti di seconda mano secondo la cultura del ri-uso e la filosofia anti-spreco delle 3 R: Riduco, Riuso e Riciclo. Anche in questo primo Mercatino del Ri-Uso 2018 i bambini saranno protagonisti e, commercianti in erba, metteranno alla prova le loro capacità di vendita dalle 14 alle 18. La partecipazione per i bambini è gratuita: potranno portare giochi, libri e oggetti che non usano più (figurine e fumetti compresi) oltre che manufatti autoprodotti da scambiare o vendere. Possono iscriversi da soli o in gruppo - anche classe – ed è sempre obbligatoria la presenza di un adulto, responsabile per il/i minori (info e prenotazioni al 0382-399516, mail a nmiglionico@comune.pv.it).Non mancherà, infine, per il pubblico la possibilità di imparare l’arte della manutenzione della bicicletta grazie ad “Ampio Raggio - Ciclofficina di Quartiere”: progetto, questo, finanziato nell’ambito del Bilancio Partecipativo 2016. In caso di maltempo, la manifestazione verrà rinviata a domenica 25 Marzo.

SONDRIO

Per gli amanti dello sci in fuoripista, appuntamento imperdibile in Alta Valtellina dal 16 al 18 marzo con il Bormio Freeride Festival, una tre giorni organizzata dalla guide alpine con un ricco programma di attività. Immersi in una location da favola, i rider avranno la possibilità di divertirsi e soprattutto accrescere in loro una maggiore attenzione e consapevolezza verso il freeride.

Dal 17 al 23 marzo, Livigno ospita il festival dedicato a chiunque voglia scoprire o riscoprire il fascino del telemark, ossia della sciata a tallone libero. Ad accompagnare La Skieda, quest'anno alla sua 24^ edizione, numerosi eventi collaterali: expo materiali e ski test, Telekids, escursioni accessibili a tutti o per soli esperti in compagnia di guide alpine internazionali, serate culturali con proiezioni di filmati e diapositive, cene in rifugio in alta quota,après ski, momenti di puro benessere all'Aquagranda e molto altro.

Il 17 marzo torna l'evento più pazzo e divertente della stagione invernale in Aprica. Sfida la piscina, appositamente costruita nella zona Campetti, con gli sci, lo snowboard o altri mezzi o attrezzi anche ben più fantasiosi: riuscirai ad attraversare la pozza o farai... splash? A far da contorno a The Splash Ride, numerose attività di intrattenimento, tra cui l’immancabile après-ski sulla neve e la festa notturna con ospite Gigi L’altro e il suo tributo ufficiale a Gigi D’Agostino.

Pronti a risalire con gli sci ai piedi la cima per eccellenza della Valmalenco, il Pizzo Scalino? Grande appuntamento per tutti gli amanti dello sci alpinismo (competitivo) con la 33^ edizione della “Gara del Pizzo Scalino”, l’affascinante gara valevole come prova del trofeo “Crazy Idear”. In uno scenario unico, con un percorso importante, capace di mettere alla prova anche gli sciatori più allenati, la “Gara del Pizzo Scalino” è un appuntamento da non perdere. Appuntamento domenica 18 marzo. 

 

Salvador DalìVARESE

La Historian Gallery di Gavirante ospita la mostra “Il Genio di Dalì”, un viaggio alla riscoperta della  Bibbia e della Divina Commedia, rivisitati dalla fantasia e creatività del maestro Salvador Dalì. In esposizione fino al 31 agosto  oltre 200 litografie e xilografie originali di Dalì.

Venerdì 16 marzo alle 21 il Teatro del Popolo di Gallarate, nell'ambito di Gallarate Classic, ospita il concerto di János Balint al flauto e Giacomo Battarino al pianoforte. In programma musiche di Bach, Frühling, Saint-Saëns, Rossini e Liszt.

Sabato 17 marzo alle 21 alla chiesa vecchia di Laveno si terrà un concerto con musicisti di fama internazionale che eseguiranno musiche di Beethoven, Mozart, Bellini, Massenet, Smetana, Dvorak e Eben. Il concerto, offerto dalla municipalità gemellata di Praha Vinor (Repubblica Ceca), è a ingresso libero ed è organizzato dal Comune di Laveno Mombello in collaborazione con la Comunità pastorale Maria Madre della Chiesa.

Dopo il grande successo del 2016 e 2017, ritorna a Cassano Magnago “Sardegna in Piazza”, da venerdì 16 a domenica 18 marzo ai Giardini Falcone e Borsellino. Stand aperti dalle 9 alle 22. 

Sabato 17 e domenica 18 marzo nell’area pubblica Monsignor Spezzibottiani di Lonate Pozzolo sarà allestito uno spazio dove si potrà giocare liberamente e gratuitamente con i mattoncini Lego.

Al Teatro Giuditta Pasta di Saronno sabato 17 marzo alle 20.30 va in scena il “Don Giovanni”, melodramma giocoso in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte. Domenica 18 marzo alle 16 spazio invece al teatro per bambini con protagonisti sul palco Michele Cafaggi e le sue bolle di sapone giganti.

Domenica 18 marzo alle 15.30 al Museo della Collegiata di Castiglione Olona, sarà presentata la prima produzione del vino della Collegiata, frutto della vendemmia del 2016. Interverranno Sergio Redaelli, giornalista e scrittore, Francesco Nutricati, coltivatore del vigneto, Franco Berrini della Cascina Piano di Angera importante produttore locale del vino “Ronchi varesini” IGT e Fabrizio Spoleti, presidente di Progetto DDD. Vino della Collegiata