Quotidiano Nazionale logo
30 mar 2022

Emergenza abitativa "Consiglio urgente per trovare soluzioni"

L’Unione inquilini: a rischio sfratto 100 famiglie senza contare quelli che già dormono in auto

Si è costituito nella sede dell’Unione Inquilini, in corso Roma 165, il Comitato per il diritto alla casa. "Esiste una grave emergenza, testimoniata non solo dagli sfratti – spiega il rappresentante Gilberto Garbelotto – ma anche dai numeri alti di coloro che hanno partecipato al recente bando di assegnazione di un alloggio pubblico". Risposte troppo esigue rispetto al bisogno che continua a emergere. "A fronte di 17 alloggi disponibili, sono state 130 le domande correttamente inserite, senza tenere in considerazione quelle errate". Proprio sul tema dell’emergenza abitativa, i gruppi di opposizione hanno chiesto la convocazione urgente di un consiglio comunale, in cui poter formulare alcune proposte per la risoluzione del problema. Istanze che saranno avanzate nella seduta consiliare di stasera. "Vogliamo discutere sulla grave situazione degli sfratti che investirà, secondo le stime fatte dall’Unione inquilini, da qui alla fine dell’anno circa 100 famiglie colognesi". Intanto, l’amministrazione ha deciso di fare un passo indietro, andando a ricollocare l’ufficio Casa del Comune all’interno dei servizi sociali. "Il sindaco, all’atto del suo insediamento, aveva trasferito questo ufficio dai servizi sociali all’ufficio tecnico, dichiarando che la casa non fosse un problema sociale, ma un problema immobiliare – denuncia Giovanni Cocciro, capogruppo del Pd –. Gli alloggi del bando non danno risposta a tutte le richieste: le altre persone dove finiranno? Rammentiamo che in questo momento ci sono già diverse persone sfrattate che dormono in macchina". La.La.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?