Milano,  27 febbraio 2017 - "Sono finalmente arrivato in Svizzera, e ci sono arrivato purtroppo con le mie forze e non con l'aiuto dello Stato. Volevo ringraziare una persona che ha potuto sollevarmi da questo inferno di dolore, di dolore, di dolore. Questa persona si chiama Marco Cappato e la ringrazierà fino alla morte".

Arriva su Twitter, attraverso l'associazione Coscioni, l'ultimo messaggio audio di dj Fabo che parla dalla Svizzera dove è ricoverato in una clinica per ricevere il suicidio assistito. Fabiano Antoniani, conosciuto come Dj Fabo, è un ragazzo di 39 anni cieco e tetraplegico dopo un incidente, che in un video-appello negli scorsi mesi ha chiesto di poter morire al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. In giornata è in programma una nuova visita medica e psicologica a seguito della quale sarà eventualmente confermata la sua volontà. Con Fabo c'è Marco Cappato, dell'associazione Luca Coscioni.