Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
25 feb 2022

Disco Boccioni: sfuma l’occupazione

Fine delle proteste dopo il blitz di alcuni esterni che hanno rovinato anche le opere d’arte degli studenti

25 feb 2022
simona ballatore
Cronaca

di Simona Ballatore Sfuma l’occupazione al liceo artistico Boccioni. Come successo al classico Parini la scorsa settimana, il blitz di alcuni ragazzi esterni ha messo la parola “fine“ in anticipo. Ieri alle 18.30, dopo ore e ore di assemblea con studenti, preside, genitori e insegnanti, il Boccioni è stato liberato di "comune accordo". Oggi gli studenti sistemeranno tutto e torneranno sui banchi. Un video diramato sui social mostrava il liceo trasformato in discoteca; durante la notte le opere d’arte realizzate dagli studenti in occupazione sono state imbrattate e la situazione è sfuggita di mano. "L’occupazione, per quanto la si condanni, stava andando bene – commenta il preside Domenico Balbi –. Fino all’assemblea di ieri (mercoledì, ndr) non hanno perso tempo gli studenti, hanno presentato i loro lavori, ritinteggiato le aule, realizzato murales. Hanno discusso di guerra, attualità, alternanza scuola-lavoro con i collettivi. Avevo chiesto già nell’assemblea di mercoledì di terminare l’occupazione vera e propria ma mi avevano ribadito la necessità di socializzare e completare il percorso. Poi nella notte qualche facinoroso del Boccioni ha fatto entrare ragazzi da fuori". E si è rovinato il quadro. Discoteca improvvisata, scontri fra liceali ed esterni: "Hanno portato discordia, infatti sono stati imbrattati anche i loro murales e gli studenti erano dispiaciutissimi – prosegue Balbi –. Hanno ammesso di non avere saputo gestire la situazione. E così l’occupazione è sfumata". Nel frattempo però proseguiranno i lavori: "È stata firmata una convenzione con Città Metropolitana e Comune di Milano per ripulire la parte della facciata imbrattata dai vandali – spiega il dirigente scolastico –. Nelle ore di Pcto (ex alternanza scuola-lavoro) i ragazzi potranno non solo completare i murales interni ma anche occuparsi della parte bassa della facciata della scuola, mostrando a Milano quello che sanno fare". Prosegue nel frattempo l’occupazione del liceo scientifico Volta. "L’obiettivo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?