Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

Dalla dimora di Milano al lago con Antonio e Marieda

A Cernobbio una ventina di opere dalla Collezione Boschi di Stefano, con un Fontana e un Sironi

23 giu 2022

"Al lago con Antonio e Marieda": così una ventina tra dipinti e sculture della Collezione Boschi Di Stefano hanno preso il largo dalla dimora storica di Milano progettata da Piero Portaluppi per approdare a Cernobbio, all’interno di Villa Bernasconi. Nelle stanze del museo, il Comune di Cernobbio, in collaborazione con il Comune di Milano, presenta fino al 22 gennaio la mostra a cura di Claudia Taibez, responsabile del Museo Villa Bernasconi e di Chiara Fabi, conservatore dell’Unità Case Museo. Tra il 1935 e il 1936 i coniugi Antonio e Marieda Boschi Di Stefano visitarono più volte il lago di Como: la mostra prende spunto da otto fotografie dei loro album di viaggio, conservate nel Castello Sforzesco, che immortalano i due coniugi in villeggiatura. La selezione di opere ruota attorno al tema del viaggio, alla passione per l’arte di Antonio e Marieda e alla loro amicizia con Mario Sironi e Lucio Fontana: a Cernobbio ci sono anche i loro dipinti “Manichino” e “Composizione spaziale”. Sono presenti anche gli artisti del gruppo di Corrente, Arnaldo Badodi, Italo Valenti, Bruno Cassinari e il giovane Ennio Morlotti. La mostra prosegue con gli Italiens de Paris, rappresentati da René Paresce e da una testa di Massimo Campigli. Ci sono i dipinti di Enrico Baj e chiude la mostra l’opera “Bagnanti“, dell’artista contemporaneo comasco Giuliano Collina. Il ritratto dei due coniugi, realizzato da Remo Brindisi, e quello del gatto Titì permettono al visitatore di conoscere la famiglia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?