Quotidiano Nazionale logo
30 mar 2022

Da 4 colori a 5 numeri al pronto soccorso

Cambiano i codici del triage nei pronto soccorso lombardi: dai colori (rosso, giallo, verde, bianco) si passa ai numeri, e se ne aggiunge uno, dividendo gli ex codici verdi (che con 2,8 milioni d’ingressi rappresentano il 70% degli accessi annuali) tra i pazienti che devono comunque essere visti entro un’ora e quelli che possono attenderne anche due. Ecco dunque i nuovi codici: 1, emergenza, l’ingresso deve essere immediato; 2, urgenza indifferibile, tempo massimo d’attesa indicato 15 minuti; 3, urgenza differibile, 60 minuti; 4, urgenza minore, tempo massimo d’attesa 120 minuti; 5, non urgenza, 240 minuti. La riforma, disposta con una delibera della Giunta regionale, "è un’innovazione fondamentale del nuovo modello di triage: il tempo d’attesa diventa uno step del processo attivo di diagnosi e cura", spiega la vicepresidente con delega al Welfare Letizia Moratti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?