Maria Guzzardella (Frame video Tg1)
Maria Guzzardella (Frame video Tg1)

Milano, 11 gennaio 2021 - "Voglio andare a Lipari". E' questo il desiderio di nonna Maria, 105 anni, dopo avere sconfitto il Coronavirus. "Magari in elicottero" ha aggiunto con una battuta il figlio Giorgio. Ma adesso il sogno di Maria Guzzardella, farmacista milanese in pensione, guarita dal virus, potrebbe avverarsi. 

Nel corso di un'intervista al Tg1 la nonnina ha espresso il desiderio di andare a trovare la figlia Pupa che vive nell'isola più grande delle Eolie dopo avere sposato Mario Saltalamacchia, un avvocato eoliano in pensione che per molti anni ha vissuto nel capoluogo lombardo. Appreso il desiderio della signora Guzzardella un sito di informazione locale ha lanciato una proposta, subito raccolta dall'assessore alla cultura del Comune di Lipari Tiziana De Luca e da Lorenzo Vielmo patron di Air Panarea, una società di noleggio di elicotteri che collega le Eolie con la terraferma. "Vedremo di coinvolgere anche la Regione ed il ministero della salute. Questa donna è infatti ormai una testimonial della lotta al Covd" ha detto l'assessore De Luca.

Nonna Maria, lucida ed attiva, è appassionata di internet (ha una pagina con il suo profilo personale su Facebook), gioca a burraco sul suo Pc, ha 4 figli, 10 nipoti e 12 pronipoti. E' stata contagiata dal figlio, ricoverato in ospedale in gravi condizioni e poi fortunatamente guarito. La nonnina invece, di tempra più resistente, è stata curata a casa dalla nipote Simona, medico. "E' stata dura - ha detto - ma ce l'abbiamo fatta".