Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 lug 2022
17 lug 2022

Controlli a tappeto per limitare la microcriminalità

Lavoro di rete e sinergia tra polizia e vigili "Pattuglie a tutela di strade, negozi e locali"

17 lug 2022

SAN GIULIANO

La sicurezza passa attraverso un lavoro di rete, una sinergia tra forze dell’ordine. È questa la filosofia degli ultimi pattugliamenti eseguiti a San Giuliano, dove in settimana un’operazione congiunta di Questura e polizia locale ha permesso di controllare 172 persone, 75 veicoli e quattro esercizi pubblici. Al termine delle verifiche, sei persone segnalate per inosservanza delle norme sull’immigrazione e un’altra per detenzione di stupefacenti. Qualche giorno prima i ghisa di San Giuliano, sotto la regia del comandante Fabio Allais, avevano partecipato, insieme ad altri cinque comandi di polizia locale del Sud Milano, all’operazione "Smart", che ha visto impegnato un totale di 43 agenti nel pattugliamento di strade e quartieri.

Pensati non solo in un’ottica di repressione, ma anche di prevenzione, i controlli fanno seguito a un’esigenza di maggiore sicurezza manifestata da cittadini e commercianti, nonché all’approvazione, in consiglio comunale, di un ordine del giorno che impegna l’esecutivo locale a segnalare alle autorità competenti la necessità di contrastare i fenomeni di criminalità e micro-criminalità che si riscontrano sul territorio. "Ho personalmente portato alla conoscenza di questore e prefetto la situazione di San Giuliano, richiedendo collaborazione e sostegno nelle operazioni di controllo e monitoraggio della città – rimarca il sindaco Marco Segala –. Ringrazio quindi il questore per la celerità con cui si sono attivati, che si è concretizzata con l’intervento congiunto di martedì scorso". A.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?