Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

Concorso dedicato a Maria Begoña: 520 lavori in lizza

Sarà ricordata con un evento che ha raccolto più adesioni del previsto Maria Begoña Gancedo Ron (nella foto), la bibliotecaria colognese che è stata uccisa a coltellate dal figlio Daniel Gandolfo all’alba del 22 marzo nell’abitazione di San Maurizio al Lambro. L’amministrazione da subito aveva deciso di intitolare alla sua storica dipendente comunale il concorso letterario "Prendi la parola", organizzato proprio dalla sala di lettura in collaborazione con gli istituti del territorio. "La manifestazione, alla prima edizione, ha generato tanta partecipazione da parte degli studenti - ha commentato l’assessore alla Biblioteca Giuseppe Di Bari -.

Ci è sembrato il modo migliore per omaggiare Begoña, che è stata per anni la colonna portante di questa struttura, amata da bambini, alunni e maestre". I vincitori saranno decretati il 28 maggio. "Sono da poco scaduti i termini per il concorso letterario ed è stato già ultimato il controllo e la numerazione di tutte le microstorie ricevute: sono ben 520 lavori che sono stati realizzati da studenti di elementari, medie e superiori". Il pacco con il ricco bottino verrà inviato alla giuria la prossima settimana. Laura Lana

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?