Cinisello Balsamo (Milano), 15 novembre 2021 - Cinisello Balsamo città di runner e camminatori. Sembra strano? È invece non lo è perché la città alle porte di Milano, anche grazie alla presenza del Parco Nord, da molti anni vive un grande fermento nelle attività sportive all’aria aperta e soprattutto in quelle del movimento.
Una particolarità che oggi è certificata anche dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) e l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) che hanno assegnato a Cinisello Balsamo il titolo di “Città italiana della corsa e del camino”. Un titolo onorifico che però è figlio dei risultati ottenuti sul campo. Si calcola infatti che siano almeno 10mila i cittadini di Cinisello che, per vari motivi corrono o camminano almeno per una parte dell’anno. La città ha anche una fervente attività di atletica leggera che si svolge sulla pista del centro sportivo Scirea, dove le società sportive CBA (Cinisello Balsamo Atletica) e Atletica Cinisello conducono nelle discipline dell’atletica leggera oltre 350 tra bambini e adolescenti.
La Cba proprio nelle scorse settimane ha festeggiato uno strepitoso titolo di Campione italiano di velocità giovanile con l’atleta Francis Pala.
A Ciò si aggiunge il fatto che il Parco Nord e oggi anche il parco del Grugnotorto (Grubrià) sono diventati terreno di allenamento abituale per centinaia di persone che corrono e camminano lungo i sentieri in ogni stagione dell’anno.
Domenica 28 novembre il Comune di Cinisello Balsamo riceverà la Bandiera Azzurra, che simboleggia l’attenzione allo sport come ingrediente di benessere. Ogni anno viene conferita a otto Comuni italiani che si distinguono per l'impegno nella promozione della pratica della corsa e del cammino.
In occasione del conferimento, sabato 27, dalle ore 10,30 nell'auditorium del Pertini, verrà promosso il convegno dal titolo "Ripartiamo dallo sport”, per parlare del benessere e di sport insieme alla dottoressa Adriana Lombardi, psicologa dello sport di Coni Lombardia; a un nutrizionista della Fondazione Veronesi; all'olimpionico Maurizio Damilano; al Presidente del Comitato Regionale Fidal Lombardia Gianni Mauri, al sindaco Giacomo Ghilardi e all'assessore allo Sport Daniela Maggi.
Domenica, per sancire la consegna della bandiera, è invece in programma una camminata non competitiva in compagnia dell' olimpionico Maurizio Damilano, che avrà luogo a partire dalle ore 9 nel centro sportivo Scirea e nel vicino parco GruBrià, per un totale di 4,3 chilometri. La manifestazione è dedicata alla "Ripartenza", un messaggio che coinvolge tutta la cittadinanza: dalle associazioni agli amanti dello sport, dalle scuole alle famiglie.
"È un riconoscimento prestigioso che ci fa onore e premia l'impegno e soprattutto la passione delle realtà sportive cittadine nella promozione della attività della corsa e del cammino - sindaco Giacomo Ghilardi -. Cinisello Balsamo ha visto ospitare manifestazioni di interesse nazionale come la finale oro del campionato italiano di atletica leggera e il “Cinisello Balsamo Running Festival”.
Per informazioni e iscrizioni si può consultare il sito del Comune di Cinisello Balsamo.