Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022
17 mag 2022

Cinisello, è morto l'anziano caduto dal balcone

Il 73enne stava cercando di riparare una veneziana, quando è precipitato da 4 metri, colpendo la recinzione del condominio

17 mag 2022
featured image
I vigili del fuoco in vicolo Villa Rachele
featured image
I vigili del fuoco in vicolo Villa Rachele

Cinisello Balsamo (Milano) – Non ce l’ha fatta l’artigiano di 73 anni, che ieri pomeriggio, lunedì 16 maggio, era caduto dal balcone mentre stava cercando di riparare una veneziana. Le sue condizioni sono apparse da subito critiche. Nonostante la corsa all’ospedale Niguarda, dove ha passato la notte, l’anziano è morto questa mattina, martedì 17 maggio. L’uomo, un idraulico in pensione originario della Puglia, si trovava sul terrazzino di casa, al primo piano di un condominio di via Villa Rachele a Cinisello Balsamo.

Era salito su una scala, per cercare di sistemare la corda della veneziana, ma ha improvvisamente perso l’equilibrio, cadendo da un’altezza di circa 4 metri. A essere stata fatale, per il 73enne, è stata la recinzione condominiale che ha trovato al suo atterraggio: l’uomo era infatti precipitato tra un’automobile in sosta e la recinzione, ma la testa aveva colpito in modo violento uno degli spuntoni della cinta metallica, spezzandolo.

Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco di Sesto San Giovanni, la polizia locale di Cinisello Balsamo, i carabinieri e i medici del 118 che avevano dovuto compiere una difficile operazione di soccorso per metterlo in sicurezza e trasportarlo all’ospedale di Niguarda, dove era stato ricoverato in terapia intensiva in condizioni gravissime. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?