Collaborazione fra vicini di casa
Collaborazione fra vicini di casa

Milano, 3 luglio 2017 - Non è la solita «diabolica» applicazione. ChiamaMartino sfrutta la tecnologia per ricreare l’atmosfera sociale di quartiere. Come? Mettendo in contatto chi offre «servizi di vicinato» con coloro che ne hanno bisogno, attraverso un sito web. I «Martini» sono persone in carne e ossa in grado di dare un aiuto, dietro un compenso, per quelle incombenze domestiche che possono diventare scocciature, come sorbirsi la coda alle poste o portare a spasso il cane se non si ha voglia. Martino può anche andare a fare la spesa, in tintoria al posto nostro o accompagnarci all’ospedale, guidando la nostra auto. Ad ideare quest’iniziativa Federico Sobrero, 59 anni, ex mago della comunicazione – ha lavorato anche per l’agenzia di Armando Testa – che da poco più di un anno si è lanciato nelle start up.

La lampadina gli si è accesa un giorno di febbraio dell’anno scorso… «Ero a letto e solo in casa - ricorda - l’influenza mi aveva steso ko. Avevo il frigo vuoto. Mi sono detto, come sarebbe bello se qualcuno potesse fare la spesa al posto mio. Qualche tempo dopo leggendo una rivista ho visto che a Parigi qualcuno aveva già creato un servizio come quello che avevo in testa». E così dall’idea è passato alla pratica: «Siamo on line da circa un mese e mezzo, eravamo all’inizio attivi solo su zona 5 ma la risposta è stata così buona che abbiamo deciso di essere presenti su tutta Milano e in alcuni comuni nell’hinterland. Abbiamo già superato il centinaio di servizi, attivi da lunedì a sabato, dalle 9 alle 19». Sono una quarantina i «Martini» e le «Martine» impegnate. Trasversale il target dei clienti: «Dai 30 ai 70 anni - spiega Sobrero - con una prevalenza di uomini nella fascia più giovane e di donne tra i clienti più avanti con l’età. Persone che hanno bisogno che qualcuno svolga commissioni al posto loro, per mancanza di tempo, o perché non più in grado di farle, per motivi di salute. Mettiamo a disposizione anche personale in grado di effettuare interventi di riparazione. Basta inviare con 24 ore di anticipo la richiesta sul sito www.chiamamartino.it - a breve ci sarà un app - oppure chiamare il numero 339.8088481. Il costo del servizio parte da 8 euro a prestazione ed il pagamento avviene tramite PayPal o bonifico bancario».