Causa un incidente e scappa. Preso dopo un inseguimento

Rosate, accusato anche di ricettazione e porto d’armi

Causa un incidente e scappa. Preso dopo un inseguimento

Causa un incidente e scappa. Preso dopo un inseguimento

Viaggiano a forte velocità a bordo di un’auto rubata, provocano un incidente e si danno alla fuga. Uno dei tre delinquenti è stato preso dopo un inseguimento terminato a Gudo Visconti, altri due sono riusciti a fuggire. Momenti di paura l’altra mattina sulle strade del sudovest milanese. È accaduto tra i comuni di Rosate e Gudo Visconti. Secondo una ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri della stazione di Rosate, l’uomo fermato aveva provocato un incidente, fortunatamente, senza feriti. Si tratta di un 35enne italiano pregiudicato che è stato denunciato. Nell’auto insieme a lui c’erano altre due persone. Subito dopo lo schianto i tre avevano abbandonato la vettura per fuggire a piedi. Sulle loro tracce però c’erano già i carabinieri della stazione di Rosate che hanno bloccato quasi subito il conducente, mentre gli altri due sono riusciti a scappare. I militari hanno poi controllato l’auto, che è risultata rubata, così come la targa proveniente dal furto su un’altra auto dello stesso modello. Non è escluso che la persona fermata e i due complici siano gli autori di alcuni furti e tentati furti avvenuti nella zona. Sono in corso accertamenti. Per il 35enne è scattata la denuncia per ricettazione, riciclaggio, porto di armi e oggetti atti a offendere e omissione di soccorso mentre è caccia ai due fuggitivi.

Mas.Sag.