Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 mar 2021

Cassina, rapito e picchiato per derubarlo: 4 arresti

Notte di terrore per un operaio di 31 anni in un capannone abbandonato 

23 mar 2021
bar.cal.
Cronaca

Cassina de' Pecchi (Milano), 23 marzo - Rapito e rapinato in un capannone abbandonato a Cassina de' Pecchi, è stato picchiato per un'intera notte e derubato delle carte di credito svuotate da un commando di quattro uomini, due di origini marocchine e due italiani, arrestati all'alba dai carabinieri, uno a Vigevano e gli altri tre a Pioltello, Liscate e Vignate, nel Milanese.

La vittima, un operaio di 31 anni di Pioltello, ha sporto denuncia a Melzo il 3 ottobre, nonostante le minacce ricevute dalla banda anche dopo la liberazione. Dal suo conto era stato prelevato il massimo del plafond: 1.800 euro. L'indagine dei carabinieri della Compagnia di Cassano d'Adda si è chiusa con l'ordine di custodia cautelare a carico dei quattro firmato dal gip del Tribunale di Milano.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?