Annunci immobiliari
Annunci immobiliari
"Milano traina ancora il mercato immobiliare italiano. E mette a segno una crescita del 16% dei prezzi delle case in vendita in un anno". Parola di Silvia Draghi, head of customer marketing di Casa.it., commentando i dati del Casa Lab Market Report che fotografa l’andamento delle compravendite nel mercato immobiliare milanese nel terzo trimestre di quest’anno. Due le macrotendenze messe in evidenza dallo studio: l’esplosione dell’interesse per zone periferiche come Forlanini. E...

"Milano traina ancora il mercato immobiliare italiano. E mette a segno una crescita del 16% dei prezzi delle case in vendita in un anno". Parola di Silvia Draghi, head of customer marketing di Casa.it., commentando i dati del Casa Lab Market Report che fotografa l’andamento delle compravendite nel mercato immobiliare milanese nel terzo trimestre di quest’anno. Due le macrotendenze messe in evidenza dallo studio: l’esplosione dell’interesse per zone periferiche come Forlanini. E la crescita, con lo smart working, della richiesta di tagli più grandi di abitazioni, a partire dai trilocali. Il report di Casa.it ha calcolato come è cambiato l’interesse per le zone calcolando la variazione delle visualizzazioni degli annunci al terzo trimestre 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Al primo posto c’è - sorprendentemente - Forlanini che registra in un anno un balzo di visualizzazioni del 304%: le ricerche di abitazioni in questa zona sono tre volte rispetto a un anno fa.

Un exploit di domanda per quest’area che, secondo Draghi, è legato allo sviluppo infrastrutturale, dal momento che Forlanini sarà una delle fermate della M4, nella prima tratta che sarà la prima ad essere inaugurata. Per Ponte Lambro e Santa Giulia - il quartiere dove sorgerà l’Arena per le Olimpiadi Invernali 2026 - la crescita è del 285%, mentre PrecottoTurro, ben servita dalla metropolitana, registra + 274% di visualizzazioni in un anno. Più bassi i valori di crescita per AbbiategrassoChiesa Rossa che registra + 62%, GenovaTicinese + 72%, NoloPasteur + 80%: "Non significa che queste zone non stiano andando bene, in questo momento però sono meno dinamiche" precisa la manager di Casa.it. Meno sorprese sul fronte delle quotazioni immobiliari. Le aree che evidenziano un risultato migliore sono quelle centrali e signorili come QuadronnoPalestro (dove il prezzo medio al metro quadro sfiora i 9mila euro, 8.752 euromq). GaribaldiPorta Nuova, dove sono presenti anche i grattacieli, è al secondo posto (8.264 euro al mq) mentre Arco della PaceArena (7.696 euromq) al terzo. Il prezzo medio nella città - 4.217 euro al mq nel terzo trimestre del 2020, mentre nello stesso periodo del 2019 era 3662 euromq - attesta che "Milano è una città molto florida da un punto di vista immobiliare". Un trend partito dal lockdown è l’esigenza di maggiori spazi nella casa: la richiesta di trilocali è il 37% della domanda, poco meno del bilocale (41%).