Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Casa a Milano, i problemi: abitazioni troppo care e disparità tra quartieri

La riflessione del sindaco:. Milano mette in difficoltà. i giovani e chi non ha. una stabilità economica

Il mercato immobiliare cittadino è semplicemente proibitivo per molte tasche
Il mercato immobiliare cittadino è semplicemente proibitivo per molte tasche
Il mercato immobiliare cittadino è semplicemente proibitivo per molte tasche

"A Milano ci sono due grandi problemi: la disomogeneità dei quartieri e le abitazioni troppo care. Serve un nuovo modello che tenga conto dell’istanza ambientale ma anche di un tema di equità sociale, che è ancora più evidente che in passato. Un modello che si allontani un po’ da quello occidentale basato sui consumi". Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala in occasione della presentazione del libro “RaccontaMi. Viaggio nella Milano dei quartieri e del non profit tra miti e realtà“ di Federica Bosco.

"Per quanto riguarda la disomogeneità tra i quartieri alcune cose sono state risolte, molte altre no – ha proseguito Sala –. In funzione di quello che siamo riusciti ad offrire, cioè scuole, sanità, servizi, verde, sport, spesso c’è una grande differenza tra centro e periferie. Alcune di queste hanno fatto progressi altre no. Primo dovere della istituzioni: omogeneizzare questi squilibri, anche con l’aiuto dei privati". Quanto al caro abitazioni il sindaco ha sottolineato che "mette in difficoltà giovani e deboli, le categorie che non hanno una stabilità economica". E ha ricordato che il Piano di Governo del Territorio include precise prescrizioni sull’housing sociale e sull’edilizia convenzionata.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?