Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 lug 2022

Milano da bollino rosso, il weekend più caldo. L’allerta: "Proteggere i fragili”

Pronto soccorso in allerta. Ecco le regole per combattere il caldo

20 lug 2022
giulia bonezzi
Cronaca
featured image
Caldo africano
featured image
Caldo africano

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano La metropoli s’incammina verso il weekend più rovente di quest’ondata di calore, con la concreta possibilità di sfondare la soglia dei 40 gradi. Oggi il bollino su Milano sale da arancio a rosso, e l’Ats Metropolitana ieri ha scritto ai due prefetti (nel suo territorio cade anche l’intera provincia di Lodi), alle direzioni sanitarie degli ospedali, ai medici di base e ai sindaci perché si preparino, ciascuno per le proprie competenze, ad assistere le persone più fragili e la cui salute è più esposta agli effetti delle temperature estreme, soprattutto quando si protraggono nel tempo. Sì, perché le ondate di calore sono iniziate a maggio, la colonnina di mercurio in Europa, in Italia e a Milano segna valori sopra la media stagionale da ormai più di due mesi, ma soprattutto il bollettino del Ministero della Salute guarda avanti di 72 ore, mentre le previsioni meteo stimano che Apocalisse 4.800, l’anticiclone africano che potrebbe portare lo zero termico fino in cima al Monte Bianco, provocherà temperature altissime per un’altra settimana, fino a mercoledì 27 . Di conseguenza, si legge nella segnalazione firmata dal direttore dell’Ats Metropolitana Walter Bergamaschi, il massimo livello d’allerta "potrebbe perdurare per alcuni giorni aumentando gli effetti sulla mortalità e sull’impegno dei pronto soccorso, già provati dalla recrudescenza dell’epidemia", con la quinta ondata di coronavirus che dopo esser giunta anche lei al picco accenna appena a rallentare. E quando un’ondata ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?