Quotidiano Nazionale logo
26 feb 2022

Cala ancora la popolazione di Melegnano

L’effetto Covid e il costo della vita contribuiscono ad alzare l’età media e a incentivare lo spostamento verso altri Comuni

alessandra zanardi
Cronaca
In diminuzione anche la popolazione straniera, scesa da 2.874 a 2.807 persone
In diminuzione anche la popolazione straniera, scesa da 2.874 a 2.807 persone
In diminuzione anche la popolazione straniera, scesa da 2.874 a 2.807 persone

di Alessandra Zanardi Effetto Covid sull’andamento demografico, diminuisce la popolazione di Melegnano. Nella città del castello mediceo il 2020, annus horribilis di inizio pandemia, si è chiuso con 18.162 residenti rispetto ai 18.331 che si registravano alla fine del 2019. L’andamento al ribasso è proseguito, seppur in maniera più contenuta, anche nel 2021, che è iniziato appunto con 18.162 abitanti e si è chiuso con 18.119, ossia 43 persone in meno. Con 237 decessi e 160 nuovi nati, nell’anno da poco concluso il saldo naturale ha fatto registrare un -77, ma grazie ai nuovi iscritti all’anagrafe (persone che hanno scelto di spostare la residenza a Melegnano) il totale si è assottigliato a -43. Numeri sui quali ha pesato senz’altro la pandemia, che non solo ha portato a un aumento dei decessi, ma ha contribuito a creare un clima d’incertezza condizionando, in alcuni casi, le scelte delle coppie in fatto di procreazione. Uno sguardo agli stranieri, che a loro volta risultano in calo: all’inizio del 2021 erano 2.874 e alla fine dell’anno 2.807. Un dato che forse riflette la migrazione verso altri Comuni "dove gli affitti costano meno e c’è una maggiore disponibilità di alloggi", prova a spiegare Ambrogio Corti, vicesindaco e assessore ai servizi sociali. Le nazionalità più rappresentate sono Romania, Egitto, Albania, Marocco e Ucraina. Ancora qualche numero. Quella di Melegnano è una popolazione in rosa: le donne costituiscono infatti il 52,44% dei residenti. Nel complesso, la fascia di età più rappresentata è quella tra i 45 e i 65 anni; segue il comparto 25-45 anni, quindi gli over 70. "Melegnano risente del trend generale che vede preponderanti, in Italia, le fasce di popolazione meno giovani – commenta il vicesindaco –. Luoghi come il centro socio-culturale mediceo, che sarà attivo dalla settimana prossima come punto di ritrovo e socialità, vanno nella ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?