Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 mag 2022

Boom di auto senza assicurazione Ogni giorno in media dieci multe

Robecco, furbetti smascherati col sistema di videosorveglianza sul ponte del Naviglio installato a novembre

11 mag 2022
graziano masperi
Cronaca
Il comandante della polizia locale di Robecco sul Naviglio, Gianluca Salice Lunedì in poco più di due ore sono state elevate 14 sanzioni agli automobilisti
Il comandante della polizia locale di Robecco sul Naviglio, Gianluca Salice Lunedì in poco più di due ore sono state elevate 14 sanzioni agli automobilisti
Il comandante della polizia locale di Robecco sul Naviglio, Gianluca Salice Lunedì in poco più di due ore sono state elevate 14 sanzioni agli automobilisti
Il comandante della polizia locale di Robecco sul Naviglio, Gianluca Salice Lunedì in poco più di due ore sono state elevate 14 sanzioni agli automobilisti
Il comandante della polizia locale di Robecco sul Naviglio, Gianluca Salice Lunedì in poco più di due ore sono state elevate 14 sanzioni agli automobilisti
Il comandante della polizia locale di Robecco sul Naviglio, Gianluca Salice Lunedì in poco più di due ore sono state elevate 14 sanzioni agli automobilisti

di Graziano Masperi

Era stato installato nel mese di novembre dello scorso anno. Il sistema di videosorveglianza al ponte sul Naviglio Grande di Robecco il suo lavoro lo sta facendo in maniera egregia. Ma i dati che fornisce sono davvero sconfortanti. La media è di una decina di veicoli al giorno che transitano lungo la direttrice che collega Magenta ad Abbiategrasso sprovvisti di copertura assicurativa. Nella sola giornata di lunedì 9 maggio, in sole due ore e mezzo di servizio della pattuglia di polizia locale sono state rilevate e contestate 14 violazioni ad altrettanti automobilisti perché il loro veicolo non è stato revisionato, oltre ad un’assenza di assicurazione.

In soli tre giorni, 6, 7 e 8 maggio sono transitati 34 veicoli senza assicurazione. Nemmeno la polizia locale pensava di trovarsi di fronte a dati così preoccupanti. Che riguardano soltanto le contestazioni immediate fatte all’automobilista di turno. Questo significa che le violazioni sono sicuramente molte di più. Anche oltre venti veicoli al giorno che transitano sprovvisti di copertura assicurativa. "Teniamo presente che oltre all’alert che viene lanciato dal portale esiste anche un lavoro di verifica manuale – spiega il comandante della polizia locale Gianluca Salice – per appurare che il veicolo sia registrato alla banca dati". Quindi non c’è praticamente possibilità di errore. Potremmo pensare a qualche dimenticanza di pagamento del premio, ma siamo nell’ordine dei pochi casi. Il fenomeno degli automobilisti che continuano a circolare senza assicurazione sta assumendo quindi dimensioni sempre più preoccupanti. La stessa cosa vale per le revisioni saltate, ma non si tratta di un fatto grave come il viaggiare senza assicurazione.

Come leggere questo incremento evidente di una situazione che pare peggiorare di anno in anno? Un primo dato di lettura potrebbe far pensare alla crisi economica che impone di risparmiare. E c’è chi, purtroppo, pensa di risparmiare evitando la copertura assicurativa della propria auto senza pensare ai guai in caso di incidente stradale oltre a quelli peggiori dell’incidente stesso. Insomma, il portale cattura targhe, sta evidenziando, se ancora c’era bisogno, una realtà alla quale occorre pensare e porre rimedio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?