Berkel
Berkel

Milano, 8 ottobre 2018 - Dal 19 al 21 ottobre al Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” , mostra “Berkel 1898-2018- A Slice Odissey” per festeggiare il 120° compleanno del marchio che ha creato la leggendaria “Volano rossa” .
Un’affettatrice come opera d’arte, ma anche inusuale “navicella” per viaggiare nel tempo attraversando sei ventenni, dal 1898 al 2018.

Wilhelmus Van Berkel, macellaio con la passione per l’ingegneria, il 12 ottobre del 1898 a Rotterdam creò la prima affettatrice meccanica della storia. La Berkel, diventato un capolavoro di precisione, artigianalità e design, vanta centinaia di estimatori e collezionisti in tutto il mondo. La mostra – aperta al pubblico – è anche l’occasione per ripercorrere la storia dell’ultimo secolo attraverso “la Berkel” che non subisce i cambiamenti del tempo, ma li segue sempre fedele a se stessa: avanguardistica ieri, vintage oggi. Protagonista di questo viaggio, stazione orbitante che viaggia nel tempo come l’osso di “2001: Odissea nello spazio” è la B114, l’iconico modello che identifica ancora oggi lo stile Berkel: raffinato design vintage, precisione meccanica, eccellente manifattura. Sei ventenni vengono così raccontati da sei Volano B114 interpretate da un artista come vere e proprie opere d’arte: pezzi unici decorati a mano che rievocano ogni ventennio attraverso colori, simboli, immagini iconiche, motivi grafici. Negli anni si sono alternati i decori, le dimensioni delle lame o alcuni dettagli, ma la struttura e il funzionamento sono e resteranno eterni.

Berkel 1898-2018. A Slice Odissey
Dal 19 al 21 ottobre (venerdì 9.30-17; sabato e domenica 9.30-18.30)
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”
Padiglione Olona - Via Olona 6
Ingresso gratuito
theberkelworld.com