Daniele Schwarz, amministratore delegato di MultiMedica
Daniele Schwarz, amministratore delegato di MultiMedica

Sesto San Giovanni (Milano), 8 maggio 2021 -  Nella storica sede dell’ex Ercole Marelli, MultiMedica e Campari hanno aperto il primo hub pensato ad hoc per le aziende, che potranno immunizzare i loro collaboratori. Il centro territoriale straordinario di viale Edison - inaugurato ieri mattina alla presenza di Gabriele Rabaiotti, assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano e dal sindaco Roberto Di Stefano - conta una superficie di circa 2mila metri quadri e vede 10 linee vaccinali. L’obiettivo è arrivare a 200 somministrazioni ogni ora, per un totale di 2mila al giorno, dando così una concreta opportunità per garantire la vaccinazione al maggior numero possibile di lavoratori delle aziende lombarde.

Per MultiMedica si tratta del quarto centro - l’ultimo avviato allo SpazioMil lunedì - e rappresenta la prima attività sanitaria svolta all’interno dell’area ex Marelli, acquistata all’asta dal Gruppo due anni fa. "Se vogliamo avere un’immunità significativa, collegata a una percentuale di vaccinati superiore all’85%, significa che dobbiamo vaccinare tutti 8 gli miliardi di persone in questo mondo - ha commentato Daniele Schwarz, amministratore delegato di MultiMedica -. E dopo le prime somministrazioni dovremo essere in grado di controllare la risposta immunità e richiami. Noi vorremmo sapere quale è il tempo giusto e, per questo, proponiamo di fare delle misurazioni sierologiche nel tempo per verificare l’effettiva comparsa di anticorpi nel tempo e il loro perdurare". Un monitoraggio già avviato negli altri centri e che sarà continuato anche nella nuova struttura, aperta dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20 e già operativa, anche se l’avvio della campagna è previsto non appena Regione metterà a disposizione delle aziende aderenti i vaccini per il personale.

"A Sesto siamo a casa dal 1904. Partecipare a questa iniziativa non è soltanto orgoglio ma dovere - ha spiegato Bob Kunze-Concewitz, Ceo di Campari Group -. Da inizio pandemia, siamo stati in prima linea attraverso donazioni, produzione di gel igienizzante quando non era reperibile e attività a supporto a istituzioni, ospedali e comunità locali. In continuità con questo impegno, siamo orgogliosi di tornare a sostenere MultiMedica con un’azione concreta in una fase cruciale per la ripartenza del Paese".