Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Autopsia su Verri Presto i funerali

Fatale al centauro l’urto contro un’auto in svolta. Distrazione o malore?

L’autopsia sulla salma a inizio settimana, e ancora accertamenti in atto sull’incidente costato la vita i primi di maggio a Luigi Verri, 66 anni, morto dopo essersi schiantato col suo scooter contro un’auto sulla provinciale Cerca. Se ne occupa la polizia locale di Gorgonzola, anche per capire se all’origine dello schianto possa esserci un malore. Secondo la prima ricostruzione la moto su cui l’uomo viaggiava avrebbe tamponato, violentemente e da dietro, un’auto in fase di svolta. L’uomo, colto subito da arresto cardiaco, era stato caricato in ambulanza alla volta del San Raffaele, ma era deceduto quasi subito. Mentre gli inquirenti sbrigano gli ultimi accertamenti e le delicate pratiche, la città si prepara a salutare Luigi, soprannominato da sempre “Cusa”, molto conosciuto anche per il suo lungo impegno nell’Argentia Pallavolo, prima come giocatore e poi segnapunti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?