Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Autismo Il cambiamento è possibile

paola
Cronaca

Paola

Severini

Melograni

Cara signora, questa volta è una mamma che le scrive. Mio figlio si chiama Cristiano ed è autistico. Ho seguito con attenzione la sua trasmissione di un mese fa ”O anche No“ su Rai Due, dedicata alla Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo. Prima di tutto mi sembra pazzesco che voi siate trasmessi dalla Tv pubblica a mezzanotte. Ma noi siamo utenti di serie B? Sono più importanti quelle stupidate che vanno in onda da mattina a sera? Io pago il canone e vorrei essere trattata meglio! Anzi, come meritano le mamme come me. Poi vorrei incontrarla e parlarle dei miei problemi.

Mamma Enza

Buongiorno e buona domenica mamma Enza. Io sarò tutto il giorno a Milano, alla Fabbrica del Vapore dove si svolge In &Aut, il festival dedicato a inclusione e autismo e dove venerdì ho registrato una intervista al presidente del Senato proprio su questi temi. Oggi alle 11,10 andrà in onda (insieme ad un incontro con tre padri di ragazzi autistici e operatori sanitari e scolastici) su Radio Rai Gr Parlamento. La Rai è ricca di professionalità e di straordinari colleghi che si spendono allo spasimo per far sì che il nostro lavoro sia un vero servizio pubblico. Vorrei che oltre me li conoscesse tutti, ma so che non è possibile e quindi stamattina mi permetta di citare la mia produttrice, Anna Santopadre, che si occupa di “O anche No“ e il mio caporedattore in radio, Danilo Cretara. Sono due persone magnifiche, che lavorano perché le famiglie come la sua possano trovare una risposta almeno parziale ai problemi che vi affliggono. Cara Enza, non ceda mai allo sconforto. Un cambiamento è sempre possibile così come un miglioramento delle condizioni di vita di Cristiano. La società è cambiata, in meglio, e glielo dice una nonna giornalista che viene dall’altro secolo, dove queste iniziative non erano immaginabili (e nemmeno la nostra trasmissione che lei e tanti altri genitori amano).

Sua Nonna Paola. severini.paola@gmail.com

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?