Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2022

Attraversa sulle strisce pedonali Anziano falciato da un’automobile

L’incidente in via Vittorio Veneto: 74enne gravissimo. La donna al volante colta da malore

monica autunno
Cronaca
Il pensionato 74enne è stato trasportato in elisoccorso al San Gerardo in condizioni gravissime
Il pensionato 74enne è stato trasportato in elisoccorso al San Gerardo in condizioni gravissime
Il pensionato 74enne è stato trasportato in elisoccorso al San Gerardo in condizioni gravissime

di Monica Autunno

Attraversa sulle strisce pedonali, lo falcia un’automobile. L’uomo, un pensionato di 74 anni, è stato trasportato in elisoccorso al San Gerardo, in condizioni gravissime. La conducente dell’auto avrebbe ammesso di non averlo visto. Forse per il sole negli occhi. È successo a Cassano in via Vittorio Veneto, il vialone centrale già teatro in passato di incidenti e di numerosi investimenti. Il passaggio pedonale teatro del dramma, l’ultimo verso il ponte sull’Adda, all’altezza del civico 42, tra farmacia e chiesa. Sul posto, per ore, gli agenti di polizia locale di Cassano d’Adda, che hanno provveduto a coordinare i soccorsi e poi a compiere i delicati rilievi. Sembra tuttavia abbastanza chiara la dinamica. L’uomo, che abita a Cassano con la famiglia, stava attraversando la strada sulle strisce, a ridosso dell’incrocio con via Dante e diretto verso il centro.

L’automobile, una Fiat Kuga condotta da una donna, sopraggiungeva proprio in quell’istante. La velocità del mezzo, sembrerebbe, non elevata. La conducente avrebbe raccontato di non aver visto l’uomo in mezzo alla strada perché abbagliata dal sole. Una sequenza drammatica. L’anziano, dopo l’urto, è stato trascinato per alcuni metri sull’asfalto. Qui è rimasto esanime. Immediatamente è partita la richiesta di soccorso. Mentre sul posto si precipitavano, oltre alle forze dell’ordine, ambulanze in arrivo da diversi paesi della zona, da Milano decollava l’elicottero. Il mezzo non ha potuto atterrare che in zona centro commerciale Agorà, a qualche centinaio di metri dal luogo dell’investimento: il ferito è stato trasferito all’elicottero a bordo dell’ambulanza. Poi il trasporto, in codice rosso, all’ospedale San Gerardo di Monza. Mentre l’anziano investito veniva portato via, un malore ha colto anche la conducente dell’autovettura, a sua volta affidata alle cure dei sanitari. Per quasi un paio d’ore, il tempo indispensabile alle pattuglie della polizia locale per i rilievi e per coordinare la rimozione dell’auto, il tratto di via Vittorio Veneto è rimasto chiuso al traffico. L’investimento risolleva, qualora ve ne fosse bisogno, il tema della pericolosità di via Vittorio Veneto, il tratto di ex Statale 11 che taglia in due la città. E dal Comune, che nelle scorse settimane si è aggiudicato un finanziamento importante per un intervento di riqualificazione e messa in sicurezza, si rinnova la garanzia di un intervento il più possibile rapido. "Sappiamo tutti che quella strada è pericolosa - così il sindaco Fabio Colombo - . Per struttura, mole di traffico, visibilità non ideale. Ma siamo impegnati a pieno ritmo a che la situazione si risolva nel più breve tempo possibile. Abbiamo i fondi, proprio oggi c’era una riunione tecnica per esaminare i progetti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?