Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

AstraZeneca, nuova sede italiana al Mind di Milano: 200 nuove assunzioni

La struttura sorge nell'area ex Expo 2015. Il 40% del personale che sarà selezionato lavorerà proprio nel capoluogo lombardo

Milano, 27 aprile 2022 - Nuova sede italiana per AstraZeneca: la multinazionale anglo-svedese si è trasferita a Mind, il parco dell'innovazione che sta nascendo nell'area che ha ospitato Expo 2015. Si tratta della prima azienda privata a insediarsi nel distretto. "La nostra sede al Mind sarà la nuova casa per più di 300 dei nostri colleghi che attualmente lavorano qui a Milano. Questo è uno spostamento strategico per AstraZeneca perché qua ci sono tutte le premesse per accelerare su ricerca e innovazione, che sono parte del nostro Dna" ha detto il presidente di AstraZeneca Italia, Lorenzo Wittum.

Al Mind "ci sono istituzioni importanti dal punto di vista scientifico, università e aziende private che stanno trasferendo qui la loro sede, startup, acceleratori, associazioni industriali, società scientifiche. E crediamo davvero che la cosa importante sia collaborare e lavorare insieme. Vogliamo accelerare nelle partnership pubblico-privato per lo sviluppo di progetti concreti per i pazienti e per tutta la società. Confermiamo quindi qui oggi il nostro investimento per il triennio 2020-2023, nel quale abbiamo puntato al raddoppio dell'investimento in ricerca arrivando fino a 50 milioni di euro circa" ha aggiunto.

"Vogliamo arrivare al raddoppio dell'occupazione attivata e anche a portare un contributo al Pil di 2 miliardi di euro. Siamo sulla buona strada. Siamo già arrivati a 118 studi clinici che è un 50% in più rispetto a 18 mesi fa e quest'anno assumeremo piu di 200 persone su tutto il territorio nazionale arrivando ad essere più di mille persone in tutta Italia. Circa il 40% di queste 200 assunzioni saranno qua nella nuova sede. Tutto personale qualificato, il 75% sono laureati, e di questi circa un 10% sono sotto i 30 anni con una parità fra uomini e donne che è uno dei nostri obiettivi molto importanti" ha concluso Wittum.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?