Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Milano, posticipati a ottobre 2022 i divieti di accesso ad Area B e Area C

L'assessora alla Mobilità, Arianna Censi: "L'entrata in vigore necessita di un'adeguata e preventiva comunicazione"

Lucidi - NUOVI CARTELLI E SCRITTE SULL' ASFALTO DELL' AREA C, ZONA A TRAFFICO LIMITATO, NELLA FOTO VIA TURATI (MILANO - 2012-01-05, Alberto Cattaneo / Fotogramma) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
Area C a Milano

Milano - E' stata approvata dalla Giunta comunale di Milano la delibera che integra e modifica la disciplina viabilistica di Area B e di Area C, in vista della fine dello stato di emergenza per Covid-19 previsto per il prossimo 31 marzo, al quale faceva riferimento un'ordinanza del settembre 2021 che differiva l'entrata in vigore di alcuni divieti programmati.

La delibera posticipa al 1 ottobre 2022 l'entrata in vigore dei divieti di accesso in Area C che erano previsti per il 2021: in particolare si tratta dei veicoli trasporto persone Euro 2 benzina, Euro 3 e 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione "= 0,0045g/km, Euro 0, 1, 2, 3 e 4 diesel con FAP after-market installato entro il dicembre 2018 e con classe di adeguamento (riportata sulla carta di circolazione) per la massa di particolato pari almeno ad Euro 4 e gli Euro 5 diesel. 

Dal prossimo ottobre i veicoli diesel Euro 4 e 5 e i veicoli alimentati a benzina Euro 2 potranno circolare in Area B, dalle 7.30 alle 19.30, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, aderendo al progetto integrato MoVe-In/ Area B. Ai veicoli soggetti ai divieti ambientali entrati in vigore a decorrere dall'11 gennaio 2021 è concesso di usufruire della deroga dei 50 giorni di accesso, anche non consecutivi, nel periodo compreso tra la data del primo accesso avvenuto e la data del 30 settembre 2023.

"La fine dell'emergenza sanitaria è imminente - spiega l'assessora alla Mobilità, Arianna Censi - e l'entrata in vigore delle norme, dopo la proroga del settembre scorso, necessita di un'adeguata e preventiva comunicazione. Inoltre, per coerenza con l'abituale data del primo ottobre, indicata da sempre come quella di introduzione delle nuove regole, è stato deciso di protrarre all'autunno i divieti previsti per le Ztl milanesi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?