Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Apre il cimitero degli animali con l’investimento di 100mila euro

L’allestimento di un apposito spazio si trova tra la via Emilia e via Brigate Partigiane

20 mag 2022
L’area ha la forma di un cuore e al suo interno ci sono 22 piazzole per la tumulazione
L’area ha la forma di un cuore e al suo interno ci sono 22 piazzole per la tumulazione
L’area ha la forma di un cuore e al suo interno ci sono 22 piazzole per la tumulazione
L’area ha la forma di un cuore e al suo interno ci sono 22 piazzole per la tumulazione
L’area ha la forma di un cuore e al suo interno ci sono 22 piazzole per la tumulazione
L’area ha la forma di un cuore e al suo interno ci sono 22 piazzole per la tumulazione

Con l’inaugurazione in programma domenica alle 10, a San Giuliano si alza il sipario sul cimitero degli animali, il primo del Sud Milano, intitolato "Per sempre amici". Nato da un accordo tra il Comune e l’Azienda speciale delle farmacie (Asf), che ha realizzato l’opera e ora si occuperà della gestione, il progetto finanziato con 100mila euro ha visto nell’arco dell’ultimo anno l’allestimento di un apposito spazio tra la via Emilia e via Brigate Partigiane, accanto all’attuale cimitero. È qui che potranno essere sepolti gli amici a quattro zampe. Percorsa da vialetti, l’area ha la forma di un cuore; al suo interno 22 piazzole per la tumulazione, con 11 posti ciascuna. C’è anche un settore per la dispersione delle ceneri. Secondo l’assessore Maria Grazia Ravara, delegata ai diritti degli animali, la costruzione della struttura rappresenta un fatto di "grande importanza e un forte segnale. Ci sembrava giusto dare un tributo affettivo agli animali che ci stanno vicini e ci confortano durante la nostra vita, anche nel momento più triste e doloroso della loro perdita". Dopo l’istituzione, da parte del Comune, dell’ufficio per gli animali, ecco dunque un altro tassello nel segno dell’attenzione verso gli amici a quattro zampe. "Siamo tra i pochissimi enti che possono annoverare una simile struttura - conclude l’assessore -. Un utile servizio, che in futuro potrà interessare anche utenti di altri comuni del Sud Milano e della provincia di Lodi". Il direttore di Asf Cristiano Canova: "Sarà un luogo di pace, una sorta di giardino in cui cercare conforto".A.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?