Allontanato perché violento torna dalla famiglia: arrestato

Un uomo rumeno è stato arrestato a Sesto San Giovanni per aver violato un provvedimento del pm di Monza che lo aveva allontanato dalla famiglia. Un giovane spagnolo è stato denunciato per aver tentato di imbrattare i vagoni di un treno con vernice spray alla stazione Cologno Nord.

Era stato allontanato d’urgenza dall’abitazione familiare con un provvedimento deciso dal pm di Monza. Troppo molesto e violento per restare all’interno delle mura domestiche. L’uomo, nonostante il divieto, è tornato come se nulla fosse a far visita alla compagna e ai figli. Così, per lui l’altra mattina sono scattate le manette. Nei guai è finito cittadino rumeno classe 1965, che è stato beccato dagli agenti della squadra volante del commissariato in viale Edison, dopo che si era presentato nuovamente nella casa di famiglia, violando così la misura. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto ma ha rimesso in libertà il soggetto, con la stessa misura precautelare. I carabinieri di Cologno Monzese hanno invece denunciato in stato di libertà un 20enne spagnolo, incensurato, che è stato bloccato all’interno della stazione della metropolitana Cologno Nord mentre tentava di imbrattare, con le bombolette di vernice spray, i vagoni di un treno. Il giovane è stato fermato dall’intervento dei militari: le bombolette spray sono state infine sottoposte a sequestro. La.La.