Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Alleanza fra Nhood e la Caritas Tirocini per disoccupati all’interno dei centri commerciali

È nata la piattaforma dove imprese e professionisti possono cercare personale. Il via anche nel Sud Milano

Alleanza Nhood-Caritas, in arrivo tirocini per disoccupati ai centri commerciali. Accordo fra il gestore di store e la Curia per spingere "Diamo lavoro", il fondo della diocesi che dà una seconda possibilità a chi è rimasto indietro, terza fase del progetto delle parrocchie avviato durante la prima grande crisi economica del 2008 e riattivato con la pandemia. All’inizio si pagavano bollette e mutui, poi si è cominciato a costruire un percorso di ritorno all’autonomia grazie al rinserimento. È nata così la piattaforma dove imprese, artigiani e professionisti possono cercare personale, gli iscritti sono già 1.165 e dal 2018 a oggi hanno aiutato 718 persone, 657 i tirocini conclusi nel 51% dei casi con un’assunzione. La nuova intesa punta a moltiplicare i numeri, Nhood inviterà i suoi 2mila fornitori a pescare dalla banca-dati. Così la filiera dei supermercati sposa la causa, si parte da Vimodrone e Cesano Boscone, ma nel piano rientrerà anche il Merlata Bloom a Milano. Il protocollo è stato firmato dal ceo Marco Balducci e da monsignor Luca Bressan.

"Attraverso la rete di centri che gestiamo, allarghiamo il nostro impegno in una logica di inclusione con la volontà di creare ecosistemi economici virtuosi", spiega il manager. Alla firma anche l’arcivescovo di Milano Mario Delpini: "Nell’hinterland l’emergenza è legata a chi cerca lavoro ma non ha qualificazione adeguata. Tante persone sperimentano questa condizione che fa perdere autostima e che ha costi rilevanti per la comunità. La corresponsabilità sociale è una delle forme più sagge di investimento per un’azienda". "Aderire al Fondo significa avere a cuore le sorti di chi sta facendo fatica a rientrare nel mondo del lavoro pur essendo ancora in grado di offrire molto", conclude Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana. Bar.Cal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?