Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Alessandro Bosco torna sul palco

Esce il nuovo singolo del cantautore, in concerto a Vimodrone il primo maggio

La pandemia non ha spento una delle voci più significative del panorama milanese. Alessandro Bosco (nella foto) è tornato con il singolo “Che ore sono”, il brano, tramesso in radio, è nato durante il lockdown ed è diventato una riflessione sul tempo, "sulla sua ingovernabilità per l’esattezza", spiega il cantautore di Vimodrone. Dopo il ritorno sulle scene nel 2018 con “La mia eternità“ e nel 2019 con “Moglie“, entrambi arrivati al primo posto nella classifica “Indipendenti Emergenti“, il nuovo singolo vuole consolidare la presenza dell’artista nello scenario discografico italiano, dopo due anni di silenzio forzato dovuto al Sars-Cov 2, ma nel quale anche se lontano dal pubblico "non ho mai smesso di scrivere e di registrare".

La canzone consolida il sodalizio con il produttore Marco Scarpa, che firma anche quest’ultimo lavoro. "’Che ore sono’ è un testo fortemente introspettivo, con ritmi intensi e sonorità elettroniche. Parla sia dei momenti in cui riusciamo a vivere una vita piena, che di quelli in cui invece ci limitiamo a subire passivamente la monotonia quotidiana".

È l’ultima fatica di un percorso cominciato da bambino con lo studio della batteria, della chitarra, del pianoforte e infine del canto. Nel 2011 Bosco pubblica il primo singolo "Brivido in un attimo" riscuotendo un discreto successo nel panorama radiofonico locale. Nel 2012 per Setticlavio Edizioni Discografiche esce il primo disco “Tra sogno e realtà” e il primo singolo "Nel mondo che vorrei", estratto dalle nove tracce dell’album, riesce a raggiungere più di 200 radio locali su tutto il territorio italiano e un network nazionale dove rimane in programmazione per una settimana.

A partire dal primo maggio il cantautore sarà impegnato in una serie di concerti dal vivo. La scaletta dello spettacolo ripercorre gli ultimi quarant’anni della musica d’autore italiana, "con una selezione di titoli accuratamente scelti dei grandi protagonisti della nostra tradizione", spiega.

Sul palco lo accompagneranno Mirco Degrandis al basso, Fabio Zonza alla batteria, Andrea Nichetti alla chitarra e Giuseppe Baglieri alle tastiere e pianoforte. Per la prima volta si esibirà nella sua Vimodrone, appuntamento all’area feste di Cascina Tre fontanili alle 21 (via Dante).

Barbara Calderola

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?