Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

Al Rione Vittoria di nuovo manca il dottore

Da lunedì il rione Vittoria perderà un medico di base. La dottoressa Arcangela Di Palo si trasferirà in un altro quartiere, in uno studio condiviso in via Timavo dove si è liberato uno spazio perché un altro professionista, il dottor Guido Papa, è andato in pensione. Resterà ancora vuoto l’ambulatorio di via Monte San Michele 178, quello dell’indimenticato Roberto Trezzi, scomparso a causa del Covid il 23 dicembre 2020. Proprio lì è stata posta la targa alla sua memoria e lo studio è stato messo a disposizione della sua famiglia per mantenere un presidio socio-sanitario nel quartiere. C’erano voluti mesi per riassegnarlo e "ora l’odissea ricomincia", commenta Arselio Sbardella, residente e membro dell’associazione ViviVittoria. Tanti gli assistiti che non potranno spostarsi in via Timavo, soprattutto i più anziani e i più fragili. "Alcuni componenti della nostra associazione stanno seguendo la vicenda da vicino, insieme all’Ats e all’Asst Nord Milano. L’obiettivo è riportare alla riapertura l’ambulatorio". Il rischio, però, è che non arrivi nessuno. "Abbiamo interessato l’assessore ai Servizi sociali Roberta Pizzochera (nella foto), si sta attivando". Purtroppo i tempi sono decisi dalla burocrazia: bisogna aspettare che Ats esca con il bando per reclutare nuovi medici di base e il prossimo dovrebbe essere pubblicato a marzo. Nel rione di periferia restano solo due professionisti, entrambi già oltre i limiti di capienza di pazienti: Martino Cariati in via Del Riccio e Enzo Scioli in via Oslavia. Al rione Vittoria c’è anche chi si sta mobilitando per una raccolta firme. "Bisogna mantenere i presidi di prossimità", lamentano i residenti. Laura Lana ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?