Quotidiano Nazionale logo
13 feb 2022

Abbiategrasso, la Curia valuta l’offerta dell’Amministrazione per rilevare il cinema

La sala chiusa da decenni è vicino a una svolta. Nai: recupero da 1,5 milioni

Nel cuore della città, vicino alla basilica di Santa Maria Nuova, c’è il cinema teatro Nuovo, chiuso ormai da decenni. La proprietà è della parrocchia che non ha i soldi e neppure la volontà di mettere mani al portafogli per recuperarlo. Lo potrebbe fare il Comune. Tra le parti da anni ci sono stati degli abboccamenti e oggi sembra proprio che il passaggio di proprietà si possa fare. Lo ha detto il sindaco Nai rispondendo, venerdì sera, ad una interrogazione consiliare. "Sarebbe un’occasione unica per rivitalizzare il centro storico – osserva Nai –. La Curia sta valutando la proposta della concessione in diritto di proprietà dell’area su cui è insediato il cinema teatro, per un periodo di 30 anni. Quando sarà del Comune si potrà quindi avviare una progettazione per il suo completo recupero e, nel frattempo, andare alla ricerca di bandi e altre forme di finanziamento, dai fondi pubblici del Pnrr ai fondi ministeriali, dalla Fondazione Cariplo e, perché no, anche da donazioni di privati cittadini". Nai ha detto che per rimettere in sesto il cinema teatro occorreranno non meno di un milione e 500mila euro, perché vanno rifatti gli impianti, dall’elettrico all’areazione, cambiate le poltrone (che si ridurrebbero da 500 a 450) e rimodernato l’ingresso. "Già nel 2018 il parroco don Binda mi aveva parlato di questa ipotesi, anche perché c’era la possibilità di avere dei finanziamenti a fondo perduto del ministero dei Beni Cultutali. Non se ne fece nulla perché quei finanziamenti erano destinati solo a strutture di periferia. Ma non ho mai smesso di pensare all’ipotesi di recuperare il cinema teatro per offrire alla città nuove occasioni di promozione culturale. Adesso c’è questa nuova opportunità... Aspettiamo di sapere se la Curia accetta o meno la proposta". G.Ch. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?