Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Omaggio all’Irlanda con la musica dei Pogues e dei Waterboys

Sabato 15 settembre ritornano gli appuntamenti culturali di Zig Zag a San Donato Milanese

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 14:57
irlanda
Milano, 12 settembre 2018 - Zig Zag riparte col botto: sabato 15 settembre, dalle ore 17, vi attende un omaggio all’Irlanda con la musica dei Pogues e dei Waterboys. Per i leader di entrambi i gruppi, Shane McGowan e Mike Scott, le radici irlandesi sono state alla base delle loro carriere. Per i Pogues si trattò di partire da una musica più tradizionale, rivisitata però con l’estro creativo di Shane McGowan: da qui sono nate canzoni come If i should fall from grace with God.

I Waterboys, invece, sono sempre stati più rock, sin dall’inizio, fino ad arrivar a This is the sea e Fisherman’s Blues. L’omaggio musicale ai Pogues e ai Waterboys, poi, fornirà anche l’occasione di ricordare altri grandi interpreti irlandese, dagli inossidabili U2 a Van Morrison.

L’evento vedrà anche la partecipazione di Chiara Giacobbe, cantante e violinista: suo il disco Lionheart. Nel corso della manifestazione, poi, verranno presentati anche i prossimi eventi in calendario a Zig Zag: aspettatevi omaggi a Charles Dickens, Dabid Bowie e Francis Scott Fitzgerald, con appuntamenti che spaziano dalla musica alla letteratura. Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito. E preparatevi a una degustazione di vini alla fine. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.