Milano, 20 giugno 2018 - La mostra "Mappe. Sguardi sui confini" propone la produzione artistica dei territori di USA/Messico, Ucraiana, Iran e Turchia, luoghi di confine. L'evento è stato precedentemente presentato per il progetto Mappe di Palazzo Litta Cultura, ideato dal Segretariato Regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) per la Lombardia e da MoscaPartners.

Per la sezione di arti visite, in mostra le opere di Andreco e l’intervento performativo di Irwin (Prologo), i lavori di Martin Kollar e Anna Zvyagintseva (Ucraina), Daniel Monroy Cuevas (USA/Messico), Simin Keramati (Iran) e Halil Altindere (Turchia). Per la sezione fotografia, quelle degli artisti Manu Brabo (Ucraina), Alejandro Cartagena (USA/Messico), Shadi Ghadirian (Iran) e Servet Koçyioit (Turchia).

Mappe. Sguardi sui confini è la mostra in scena alla Triennale di Milano, da mercoledì 20 giugno fino al 15 luglio 2018, con i seguenti orari: dal martedì alla domenica dalle ore 10.30 alle ore 20.30. L'ingresso è libero.