Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Ponte del 25 aprile: all'Idroscalo tre giorni di street food

Nona tappa milanese per l'International Street Food con le specialità di 30 diverse cucine: dai classici italiani a proposte più esotiche

featured image
Un classico "cuoppo" di fritti

Milano - La VI Edizione dell'International Street food 2022, la più importante manifestazione di street food esistente in Italia, si prepara alla nona tappa per una tre giorni milanesi dedicata al gusto. Si svolgerà infatti all’Idroscalo (ingresso Porta Maggiore) ed inizierà sabato 23 aprile, per poi proseguire domenica 24 e lunedì 25 aprile 2022, dalle ore 12.

 In questa nona tappa ci saranno 30 cucine diverse di cui scoprire le specialità tra notissime e meno note: gli arrosticini abruzzesi, i carciofi alla giudia, il polpo alla piastra, i panini di mare, la paella, l'hamburger di bufala, e ancora chianina e cinghiale, le bombette di Alberobello, la pizza fritta, porchetta, ma anche un banco con specialità messicane, un banco argentino, un banco greco, i birrifici artigianali e i dolci internazionali.

“Siamo felici del successo che i nostri chef hanno riscosso nelle precedenti edizioni, la cucina ed il cibo di strada, fanno parte della nostra cultura. L'entusiasmo della gente che è accorsa numerosa ci ha riempito il cuore di gioia”, afferma Alfredo Orofino, organizzatore dell’International Street Food e presidente dell’Associazione Italiana Ristoratori di Strada. “Siamo certi che questa edizione verrà accolta con lo stesso entusiasmo e calore.”   Dopo Milano, l'international street food sarà a Civitanova Marche, L’Aquila, Macerata ed in tante altre città.   

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?