Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022
23 giu 2022

Temporali Lombardia: scatta una nuova allerta meteo gialla. Quando e dove: la mappa

Un flusso di aria instabile investirà anche le zone pianeggianti, possibili rovesci di pioggia 

23 giu 2022

Milano - Nuova allerta meteo sulla Lombardia. Ieri la pioggia è scesa sulla regione (non in quantità copiose), dopo giorni segnati dal caldo record e dalla siccità. Oggi la sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un’allerta gialla per rischio temporali. In particolare per la giornata di oggi è previsto un progressivo incremento dell'instabilità associato anche all'incursione di aria più fresca in quota da Nordovest in serata. Dalle prime ore del pomeriggio precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale sulla pianura centro occidentale e la fascia prealpina, mentre la parte appenninica e di bassa pianura e i settori alpini orientali saranno interessati più marginalmente con delle deboli precipitazioni o locali rovesci. In serata le piogge andranno incontro ad attenuazione ed esaurimento in pianura, insisteranno sulla fascia alpina e prealpina centro occidentale. Le maggiori precipitazioni sono previste sulle Prealpi varesine tra pomeriggio e sera, localmente anche nelle zone limitrofe in concomitanza con l'intensificazione dell'attività convettiva.

La mappa dell'allerta meteo in Lombardia (Instagram Lombardia Notizie)
La mappa dell'allerta meteo in Lombardia (Instagram Lombardia Notizie)

Per la giornata di domani venerdì 24 giugno le precipitazioni, a carattere di rovescio e locale temporale insisteranno già nella notte sui settori di Nordovest e in forma più debole sulle zone alpine e prealpine adiacenti, quindi si estenderanno nel corso della mattinata a tutto il comparto alpino e prealpino. Nel pomeriggio i fenomeni andranno incontro a progressiva intensificazione, con temporali diffusi anche di moderata o localmente forte intensità, con interessamento anche dei settori di pianura. Temporali anche nelle prime ore serali, per poi attenuarsi gradualmente tra la tarda serata e le prime ore della notte di sabato. Le maggiori precipitazioni sono attese nelle ore pomeridiane in corrispondenza dell'intensificarsi dei fenomeni, localmente saranno possibili anche nelle altre zone in concomitanza con l'intensa attività convettiva.

Le previsioni per il week- end

Come spiegato da Arpa Lombardia un flusso di umide correnti sud-occidentali veicola corpi nuvolosi verso l'Italia settentrionale e la Lombardia, determinando brevi fasi di instabilità fino a domani sui settori Alpini e con breve interessamento della pianura. Sabato 25 e Domenica 26 progressiva rimonta dell'anticiclone sub-tropicale con tempo soleggiato su tutta la regione, caldo in nuova accentuazione e ventilazione per lo più debole.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?