Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 apr 2022

Previsioni meteo 25 aprile: in arrivo pioggia e vento. Ecco dove, la mappa

Maltempo con temperature autunnali, ma non in tutta Italia

21 apr 2022
Milanesi e turisti in fuga da piazza Duomo per pioggia improvviso, Milano 21 settembre 2020, ANSA / PAOLO SALMOIRAGO
Temporale a Milano
Milanesi e turisti in fuga da piazza Duomo per pioggia improvviso, Milano 21 settembre 2020, ANSA / PAOLO SALMOIRAGO
Temporale a Milano

Milano, 21 aprile 2022 - Maltempo in arrivo sull'Italia. Una bassa pressione si approfondirà sul Tirreno fino ad un minimo di 995 hPa sulle Bocche di Bonifacio, un valore decisamente basso che causerà venti forti in prevalenza da Sud-Est, quindi di Scirocco. Di conseguenza, ci sarà un aumento delle temperature con valori fino ad 8°C superiori alla media del periodo ma anche raffiche di burrasca su gran parte del Centro-Sud, in particolare sui settori costieri ed in Sicilia. I venti saranno associati anche a piogge intense sulla Sardegna e sul Nord-Ovest, con un ritorno all'autunno per il Centro-Nord. Vediamo la situazione nel dettaglio. 

Giovedì 21 aprile

Oggi, al Nord cielo molto nuvoloso o coperto, con piogge al pomeriggio su Piemonte, Emilia-Romagna e Liguria, in estensione serale anche alle aree pianeggianti di Veneto e Lombardia. Temperature minime in diminuzione su Alpi, Prealpi ed Appennino, stazionarie altrove; massime in diminuzione su Pianura Padana, Liguria e in aumento sul resto del Nord. Venti forti settentrionali, con raffiche fino a burrasca forte sul Ponente Ligure, moderati orientali altrove. Al Sud e sulla Sicilia nuvolosità irregolare, a tratti anche intensa con piogge sparse e locali temporali, in intensificazione serale su Campania, Basilicata, Molise e Puglia. Temperature minime in aumento sulle regioni meridionali; massime in diminuzione su aree interne di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, in aumento altrove. Venti forti da sud-est sulle regioni meridionali, con raffiche fino a burrasca forte, in estensione dal pomeriggio anche alle aree costiere della Campania. 

Venerdì 22 aprile

Domani la "manna" della pioggia cadrà diffusa anche al Nord-Est e si estenderà su gran parte del nostro Belpaese, dalle Alpi ai Peloritani, in particolare fino al pomeriggio poi potrebbe esserci una breve tregua. Al centro, maltempo con piogge e temporali. Al sud, piogge diffuse, più intense in Campania.

Sabato 23 aprile

Un secondo fronte perturbato è previsto per sabato pomeriggio con temporali forti e un ulteriore calo termico: questa perturbazione colpirà il Nord e la fascia centrale tra Toscana e Marche ma, a Sud di una linea immaginaria, avremo sole e temperature più miti.

Domenica 24 aprile

Da domenica 24 aprile Italia divisa in tre, prevalenza di sole al Sud, incerto al Centro, instabile al Nord con piogge sparse.

Lunedì 25 aprile

Lunedì 25 aprile, giorno della Liberazione, il tempo resterà instabile sulle regioni del Nord e parte del Centro mentre altrove prevarrà l'anticiclone. Il clima dovrebbe, quindi, subire un raffreddamento al Centro Nord mentre le temperature dovrebbero salire anche oltre la media al Sud. 

Martedì 26 aprile

Dal continente africano sta scaldando i motori un vasto campo di alta pressione che già da martedì 26 Aprile dovrebbe impadronirsi di buona parte del bacino del Mediterraneo centro-occidentale. Per questo motivo si attendono condizioni meteo decisamente più stabili e soleggiate al Centro-Sud con temperature che potrebbero tranquillamente superare i 24/25°C durante le ore più calde.

E l'1 maggio?

Stando agli esperti de ilmeteo.it, tra la parte finale di aprile e l'avvio del mese di maggio potrebbero esserci altri colpi di scena, sulla falsariga di quanto abbiamo già vissuto nelle ultime settimane. Dando uno sguardo agli aggiornamenti sul medio e lungo periodo emerge infatti la possibilità di nuovi affondi perturbati e freschi dal Nord Europa in grado di provocare blitz temporaleschi su tante regioni. Ma si attendono certezze. 

La mappa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?