Freddo
Freddo

Milano, 24 febbraio 2020 - E' la settimana della svolta. Fine febbraio è partito con un clima decisamente molto mite, proseguirà poi con l'arrivo di un impulso più freddo, ma che porterà tanto vento e terminerà con i preparativi dell'arrivo di un'intensa perturbazione.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che fino a domani, martedì 25 febbraio, il tempo sarà piuttosto soleggiato al Centro-Sud e su alcuni settori del Nord. Le temperature oggi saliranno fino a sfiorare i 20 C su gran parte d'Italia (anche a Torino e Milano).  Martedì le cose cominceranno a cambiare, quanto meno al Nord, con il ritorno delle nubi e delle nebbie, responsabili tra l'altro di un calo termico di 10 C al Nordovest, sara' sempre piuttosto soleggiato al Centro-Sud. Tra mercoledì e venerdì un impulso instabile proveniente dal Nord Atlantico accompagnerà alcuni fronti perturbati che interesseranno principalmente il Centro-Sud e solo parzialmente il Nord.

Si assisterà ad un rinforzo dei venti, prima di Maestrale e poi di Libeccio che soffieranno fino a 80 km/h. Rovesci e qualche temporale interesseranno dapprima il Friuli Venezia Giulia e gli Appennini centrali (mercoledi'), poi il Centro-Sud (tra giovedì e venerdì). La neve scenderà sui confini alpini fino in valle e sugli Appennini sopra i 900-1200 metri, a tratti copiosa. Le temperature non subiranno particolari scossoni, se non fisiologici cali di qualche grado. Nel corso del weekend, infine, il tempo risulterà a tratti piovoso soltanto al Nord, in attesa dell'arrivo di un importante peggioramento del tempo previsto dal 2 marzo.