Pioggia
Pioggia

Milano, 14 ottobre 2020 - Maltempo in agguato. Un nuovo vortice depressionario è pronto a fare capolino nelle nostre regioni settentrionali, pilotando una perturbazione che fara' finire sott'acqua mezza Italia a partire dalla giornata di oggi, riportando la neve sulle Alpi e sulle vette appenniniche.

Per il team del sito ilmeteo.it a partire dalle prime ore di oggi deboli piogge colpiranno il Nordovest, segnatamente il Piemonte orientale, la Lombardia occidentale e gran parte della Liguria: rovesci anche moderati potranno invece interessare Milano, Genova e lo spezzino.  Entro le ore serali il peggioramento coinvolgera' in misura maggiore il settore tirrenico centro-settentrionale.

Il perdurare del ciclone, continuamente alimentato da aria fredda proveniente dal Nord Europa, dara' vita a una giornata di domani tipicamente autunnale, con il maltempo che coinvolgera' tutto il Paese. I fenomeni piu' intensi si registreranno sul Piemonte, sulla bassa Lombardia (soprattutto il mantovano), interessando l'alta Pianura Padana, tutto il Triveneto e gran parte dell'area alpina e prealpina, dove la neve tornera' a fare capolino intorno a 1400 metri. Venerdi' 16 ottobre il centro di bassa pressione si allontanera' verso i Balcani, condizionando ancora un po' il tempo sulle regioni centro-settentrionali.