Studenti sempre più protagonisti
Studenti sempre più protagonisti

Pioltello (Milano) - Un milione e 100mila euro per le scuole, approvato a maggioranza il maxi stanziamento per garantire la continuità formativa degli studenti pioltellesi. È stato approvato a larga maggioranza il nuovo piano degli interventi comunali per il diritto allo studio, il documento annuale che pianifica gli interventi del Comune a sostegno delle scuole. Dai servizi di base – come la refezione, la cura dei bambini al di fuori degli orari scolastici o la manutenzione delle strutture – fino agli interventi formativi sulla legalità, il sostegno psicologico alle famiglie o le campagne di sensibilizzazione sui diritti delle persone.

«Tema centrale del piano è l'Educazione del cittadino intesa come educazione alla Salute, alla Legalità e al rispetto dell'Ambiente – spiega l’assessore alla Scuola, Gabriella Baldaro -. Sono sempre più numerosi gli investimenti previsti per le scuole del territorio per l’attuazione dei progetti di ampliamento dell’offerta formativa. Tra questi, una particolare attenzione viene data a progetti di prevenzione del fenomeno del bullismo, all'attuazione di azioni mirate al contrasto della violenza di genere, alla disabilità con l’acquisto di materiali per attrezzare aule con arredi inclusivi adatti in particolar modo ai bambini affetti da autismo».

Importanti anche le sinergie con le diverse realtà del territorio. «Tante le collaborazioni messe in atto con le associazioni della società civile del nostro territorio – continua Gabriella Baldaro - come ANPI, Croce Verde e Protezione Civile, realtà che contribuiscono in modo significativo alla formazione del senso civico dei futuri cittadini». Ma non solo. «Sempre più intensificati gli interventi delle Forze dell’Ordine impegnate nella formazione dei giovani sui temi della Legalità», sottolinea l’assessore alla partita, insegnante che ben conosce il mondo della scuola e fortemente impegnata sul contrasto al bullismo e alla violenza di genere. Il piano è stato approvato con 19 voti favorevoli e 5 astenuti, per un valore di 1 milione e 146mila euro.