Lavori quasi completati
Lavori quasi completati

Gorgonzola (Milano), 29 novembre 2018 - Ciclabili a marchio Teem: pronti all’inaugurazione i nuovi tracciati in Martesana. Saranno una gradita strenna di Natale e le piste realizzate dalla società autostradale toccano così quota 40 chilometri di percorsi. In cima all’ultima lista dell’anno, le ciclabili fra Gorgonzola e Melzo e fra Pozzuolo Martesana e Bellinzago, tutte e due al rush finale: garantiranno sicurezza ai ciclisti pendolari e ai cicloturisti in costante aumento; ma daranno anche un bel contributo alla riduzione dell’inquinamento a ridosso di Cassanese e Rivoltana. Entrambe le piste sono state realizzate con i denari delle compensazioni Teem, rispettivamente ai Comuni di Melzo e di Pozzuolo Martesana. Un investimento complessivo di quasi due milioni e mezzo di euro.

L’annuncio delle prossime inaugurazioni, e qualche dettaglio sui lavori ancora in corso, in una lunga nota di Te spa. "I tecnici lavorano a pieno ritmo. Una volta entrate in esercizio, le due ciclabili limiteranno il pesante tributo di sangue versato agli incidenti stradali dagli utenti in transito, sui pedali o a piedi, lungo due arterie sprovviste di corsie riservate a ciclisti e pedoni". Nel dettaglio, partendo da Gorgonzola: "Sottopassi, scavalchi e semafori mirati a proteggere gli utenti a rischio caratterizzano il tracciato della pista Gorgonzola-Melzo (1,7 chilometri di sviluppo, 1,5 milioni di euro di investimenti a carico di Tangenziale Esterna spa), che, non a caso, sarà intitolata ad Alessandro De Nicola, il 21enne vittima di un sinistro verificatosi nel 2014. Su quel tratto il rischio incidenti era elevatissimo. Per questo la concessionaria ha aggiunto tale intervento all’elenco". La pista si dipana, in corrispondenza della strada per Melzo, dalla ciclabile lungo il cavalcavia delle 4 strade; continua, poi, per un primo tratto a ovest della Roggia Bescapera e poi a est della roggia fino a via degli Abeti e alla Padana. Super sicura anche la ciclabile Pozzuolo-Bellinzago (2,5 chilometri di sviluppo, 1,8 milioni di euro di investimenti per il 75% a carico della concessionaria), ben raggiungibile dal casello autostradale.

Collegherà i due Comuni favorendo l’interscambio pedali-rotaie all’altezza della metropolitana 2 (Gessate) e del Passante (Pozzuolo e Trecella). "A meno di ritardi imposti dal meteo - conclude Te spa - l’entrata in esercizio di entrambi i percorsi ecologici dovrebbe avvenire, dunque, nell’imminenza delle festività. Questi ‘nuovi arrivi’ consentiranno di portare i percorsi ciclabili firmati Teem alla quota di 40 chilometri totali".