Ancora una vittoria in trasferta per la squadra di Massimo Morgia
Ancora una vittoria in trasferta per la squadra di Massimo Morgia

Mantova, 16 dicembre 2018 - Il Mantova coglie sul campo del Sondrio la vittoria desiderata e prosegue la sua splendida cavalcata conquistando con pieno merito altre tre punti. I locali confermano le loro qualità, ma la compagine di Mister Morgia riesce ad indirizzare ben presto la gara sul binario desiderato, mantenendosi poi padrona del gioco sino al termine. La matricola guidata in attacco dall'ex De Respinis si presenta in campo molto motivata. La squadra di Nordi vanta una delle migliori difese del Campionato e punta a farlo valere nel match con la capolista.

La prima conclusione verso la porta è di marca locale, con Fognini che al 5' dalla distanza manda la palla di poco sul fondo. I biancorossi cercano di assumere l'iniziativa, ma il Sondrio oppone un'attenta resistenza. Al 12' Silvestro lancia Ferri Marini, ma l'intervento di Cannataro blocca l'iniziativa. Dopo un paio di spunti senza fortuna di Scotto, al 19' Minincleri su punizione serve Baniya, ma la sua conclusione non impensierisce Lassi. Il portiere non può nulla solo 60" più tardi davanti alla stoccata vincente di Altinier che sfrutta al meglio un duetto tra Minincleri e Scotto. Il Sondrio cerca di reagire, ma Baniya e Brazinskas (schierato dal 1' al posto di Borghetto colpito da un attacco influenzale) fanno buona guardia bloccando un paio di sortite dei giocatori di Mister Nordi. Al 37' il Mantova allunga con Ferri Marini, abile a presentarsi davanti a Lassi e a trafiggerlo in bello stile. Il raddoppio carica ulteriormente la compagine di Mister Norgia, che prima dell'intervallo sfiora il terzo gol con Scotto ed impedisce la replica dei padroni di casa. La ripresa si apre subito con un guizzo dell'ex De Respinis, ma al momento della conclusione è provvidenziale l'intervento di Baniya. Il Mantova riprende ben presto a macinare il suo gioco e dopo avere costretto Lassi ad una tempestiva uscita, all'8', sugli sviluppi di un calcio d'angolo, firma il tris ancora con Ferri Marini. Il Sondrio non ci sta e al 18', approfittando di un errore degli ospiti, insacca il gol del 3-1 con Beltrame. La rete non basta comunque per cancellare le certezze dei biancorossi, che si rendono ancora pericolosi con un paio di sventole di Minincleri e controllano sino al termine il tentativo del Sondrio di avvicinarsi ulteriormente.

Sondrio-Mantova 1-3 (0-2)

Sondrio (4-2-3-1): Lassi 6.5; Fognini 6.5, Ambrosini 6, Mara 6.5, Botticini 6 (35’ st Valtulina sv); Ronzoni 6 (21’ st Della Cristina 6), Cannataro 6 (39’ st Baggi sv); Vono 6, Antonucci 6 (9’ st Damo 6), Beltrame 6.5; De Respinis 6. A disposizione: Guerci; De Bianchi; Salcone, Jamal; Yacoub. All: Omar Nordi.
Mantova (4-3-3): Brazinskas 6; De Santis 6.5, Baniya 6 (15’ st Sbordone 6), Manzo 6.5, Silvestro 6.5; Cecchi 6, Cuffa 6 (25’ st Giacinti 6), Minincleri 6.5; Ferri Marini 7 (15’ st Bertozzini 6), Scotto 6 (40’ st Aldrovandi sv), Altinier 6.5 ((15’ st Ferrari 6). A disposizione: Conti; Maistrello; Teboah; Cherubin. All: Massimo Morgia 7.
Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena 6
Reti: 20’ pt Altinier; 37’ pt Ferri Marini; 8’ st Ferri Marini; 18’ st Beltrame
Note: ammoniti: Ferri Marini; Baniya, Cuffa; Beltrame; Della Cristina; Cecchi – angoli: 5-4 – recupero: 2’ e 6’ – spettatori: 1.000 circa.