I biancorossi domenica giocheranno in trasferta, questa volta saranno impegnati a Olginate
I biancorossi domenica giocheranno in trasferta, questa volta saranno impegnati a Olginate

Mantova, 25 gennaio 2019 - La rifinitura di domani mattina definirà lo schieramento del Mantova che domenica renderà visita all'Olginatese fanalino di coda per una sfida molto delicata da superare a pieni voti. I bianconeri, pur occupando stabilmente l'ultimo posto, nel turno precedente ono infatti riusciti a strappare al Como l'inatteso pareggio che ha consentito ai biancorossi di tornare da soli in vetta alla classifica. Un precedente importante, che deve indurre la squadra di Mister Morgia a scendere in campo con il giusto atteggiamento e, soprattutto, senza incappare nel rischio di un avversario già battuto all'andata con un secco 3-0. La trasferta di Olginate, oltre tutto, viene in un momento molto importante della stagione della compagine virgiliana, che mercoledì 30 giocherà in casa della Sanremese un incontro ad eliminazione diretta altrettanto significativo.

Il Mantova ha sempre ribadito la sua intenzione di arrivare fino in fondo alla competizione tricolore e sarà quindi molto importante dosare le forze e gli uomini in vista di una settimana che proporrà ben tre partite (e tutte da superare in modo vincente). Proprio dando un'occhiata ai giocatori a disposizione, Massimo Morgia in questo momento deve fare i conti con le sicure assenze dello squalificato Baniya e dell'infortunato Scotto (ai box almeno per due settimane), che va ad aggiungersi in infermeria a De Santis. Pedine che non saranno presenti con l'Olginatese, anche se il tecnico virgiliano sembra avere già ben chiare le idee sulla formazione che domenica scenderà in campo ad Olginate affidandosi al 4-3-3. In questo senso il reparto già praticamente delineato è la difesa, che dovrebbe presentare davanti a Borghetto i centrali Bertozzini e Manzo e gli esterni Tosi e Silvestro. Rimangono da definire centrocampo e attacco, due reparti che verranno delineati in base a dove Mister Morgia deciderà di inserire l'altro giovane che dev'essere schierato obbligatoriamente. Complici le regole, dunque, sono diversi i giocatori che possono ancora sperare di partire dal 1'. Toccherà alla rifinitura di domani mattina individuare il giovane che offre le migliori garanzie e, di conseguenza, modellare centrocampo e attacco di un Mantova che non deve compiere falsi in casa del fanalino di coda.