La squadra biancorossa potrebbe recuperare in extremis Cristian Altinier in attacco
La squadra biancorossa potrebbe recuperare in extremis Cristian Altinier in attacco

Mantova, 23 febbraio 2019 - Per l'allenatore Massimo Morgia è arrivato il momento di tirare le somme della settimana di preparazione e definire i dettagli del Mantova che domani dovrà cercare di vincere in casa di un Ciserano a caccia di punti-salvezza. La base è il 4-3-3 che ha portato in alto la squadra biancorossa, costretta ancora una volta a fare i conti con alcune assenze.

Un occhio di riguardo a tal proposito spetta all'attacco, dove mancherà certamente lo squalificato Ferrari, mentre giungono notizie via via più incoraggianti per gli acciaccati Ferri Marini e Altinier. Entrambi hanno finito questa vigilia lavorando con il gruppo, ma non sono al meglio della condizione. Per l'ex punta del Forlì potrebbe esserci spazio in panchina, magari con la possibilità di un ingresso a partita in corso, mentre per l'esperto attaccante biancorosso ci potrebbe essere addirittura spazio dall'inizio. In effetti per il momento Alma e Scotto hanno "prenotato" due maglie, ma per la terza Altinier potrebbe rappresentare la gradita sorpresa di quest'immediata vigilia. In caso contrario, spazio a Yeboah, che all'andata ha segnato il gol decisivo e che è reduce dalla rete siglata al Villa d'Almé. Per il resto davanti Borghetto gli esterni saranno sicuramente Galazzini e Silvestro, mentre la coppia centrale presenta ancora qualche variabile. E' infatti certa la presenza di Manzo, ma al suo fianco potrebbe non esserci Baniya, costretto a fare i conti con un'infiammazione al tendine che non dovrebbe però essere sufficiente per costringerlo alla resa. In caso di forfait del giovane difensore, toccherà con tutta probabilità a Bertozzini partire dal 1'.

Anche a centrocampo non mancano le riflessioni da fare. Giacinti dovrebbe avere assicurato un posto nel terzetto iniziale e, salvo sorprese dal gioco delle quote, accanto a lui ci sarà Minincleri (che potrebbe dover lasciare spazio al giovane Sbordone). Rimane da assegnare la terza maglia a metà campo. Se la contenderanno sino all’ultimo Cecchi e Cuffa e sembrerebbe proprio quest'ultimo godere delle maggiori possibilità di scendere in campo dall'inizio in questa partita in casa del temibile Ciserano che il Mantova deve assolutamente superare a pieni voti.