Il Mantova batte 1-0 lo Scanzorosciate
Il Mantova batte 1-0 lo Scanzorosciate

Mantova, 20 gennio 2019 - Il Mantova supera di misura il pericolante Scanzorosciate e, approfittando dell'inatteso pareggio del Como con l'Olginatese, si riporta da solo in vetta alla classifica con due punti di vantaggio sui lariani. La gara con i bergamaschi viene decisa da un gol di Altinier al 29' del primo tempo, ma nel corso della partita i biancorossi hanno avuto a più riprese la palla del raddoppio senza però riuscire a chiudere anzitempo la contesa. La formazione di Massimo Morgia parte di gran carriera e dopo 2 minuti un tiro deviato da un difensore ospite si stampa sulla traversa. Sono i virgiliani a condurre le redini del gioco. Al 4', però, Acerbis riceve un invitante pallone in ottima posizione, ma perde l'attimo propizio per concludere a rete e l'occasione sfuma. La pressione del Mantova aumenta e provano il tiro Altinier e Scotto, con quest'ultimo che al 9' colpisce in pieno il palo esterno. Dopo i tentativi di Cuffa e Scotto (per due volte) rimasti senza esito, la compagine virgiliana giunge al desiderato vantaggio.

E' il 29' quando, sugli sviluppi di un corner di Minincleri, Scotto tocca di testa e la palla giunge ad Altinier che conferma il suo fiuto del gol trafiggendo il portiere ospite. Lo Scanzorosciate non riesce a reagire e il primo tempo si chiude con il Mantova che va vicino al 2-0 con gli spunti di Ferri Marini e dell'intraprendente Scotto che però non modificano il punteggio.

Nella ripresa i biancorossi gestiscono con sicurezza la situazione. La porta difesa da Borghetto non corre particolari pericoli, mentre sul fronte opposto continuano le preoccupazioni per Poffa. I locali vanno ancora alla conclusione con Scotto, Altinier e Minincleri, mentre la formazione orobica non riesce a costruire azioni degne di nota. Al 20' Ferri Marini colpisce il palo, al 28' è chiamato in causa Borghetto per neutralizzare un colpo di testa di Paris.

Il copione della gara rimane immutato sino al termine. La squadra di Mister Morgia mantiene le redini del gioco, ma non trova il raddoppio, mentre sul fronte opposto lo Scanzorosciate non riesce a pungere. In pieno recupero i biancorossi "vedono" il 2-0, ma prima Varano e poi Ferrari vedono svanire in extremis quello che sembrava un gol ormai fatto. Il risultato, comunque, non cambia e al triplice fischio il Mantova può godersi i tre punti che gli permettono di riassaporare la gioia del primato solitario.