Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Serie C, il Mantova perde e adesso trema

I virgiliani, sconfitti in casa dalla Pergolettese, hanno ora una sola lunghezza di vantaggio sul Trento che occupa l'ultimo posto dei playout 

luca marinoni
Sport
La squadra di Galderisi ha un punto di vantaggio sui play out (pag. Facebook Mantova1911)
La squadra di Galderisi ha un punto di vantaggio sui play out (pag. Facebook Mantova1911)

Il Mantova sciupa il match-ball per la salvezza e si lascia sconfiggere con un gol per tempo da una Pergolettese concreta e determinata. Un passo falso davvero pesante per la squadra di Galderisi, che, quando mancano ormai due sole giornate al termine della stagione regolare, non solo si è vista superare dai gialloblù, ma ha visto ridursi ad un solo punto il vantaggio sui play out. Il 2-0 finale in favore degli ospiti è l'impietoso verdetto di un confronto condizionato senza dubbio dall'importanza della posta in palio. I biancorossi cercano di far valere il sostegno del numeroso pubblico accorso al "Martelli", ma non riescono a dare concretezza al loro gioco, mentre sul fronte opposto gli ospiti dimostrano maggiore tranquillità e riescono a rendersi insidiosi già nei primi minuti. Il punteggio si sblocca al 29', quando Morello viene lasciato incustodito e può colpire mandando la sfera alle spalle di Marone.

Il Mantova accusa lo svantaggio e non riesce a reagire con la necessaria concretezza. Sono anzi gli ospiti a rendersi maggiormente minacciosi con veloci ripartenze, ma il risultato non muta sino all'intervallo. Nella ripresa la formazione di Galderisi riesce a dare maggiore convinzione alla sua pressione e crea i primi, veri pericoli per la rete difesa da Soncin, ma la difesa gialloblù è sempre molto attenta. L'episodio che spegne le speranze dei padroni di casa giunge al 35', quando Lepore si fa trovare la posto giusto per siglare il raddoppio che assegna i tre punti dorati in palio alla Pergolettese e costringe il Mantova a vivere gli ultimi 180' con il fiato sospeso.

Mantova-Pergolettese 0-2 (0-1)

Mantova (4-2-3-1): Marone 6; Pedrini 5,5 (9’ st Bianchi 6), Checchi 5,5, Milillo 5,5, Panizzi 6 (37’ st Fontana sv); Bruccini 6,5, Gerbaudo 6; Guccione 6,5, Paudice 6 (24’ st De Cenco 6), Silvestro 5,5 (9’ st Piovanello 6); Monachello 6. A disposizione: Tosi; Darrel; Militari; Esposito; Pinton; Vaccaro; Messori; Galligani. All: Giuseppe Galderisi 5,5.
Pergolettese (4-3-3): Soncin 6,5; Lepore 6,5, Lucenti 6, Villa 6,5, Lambrughi 6,5; Varas 6, Zennaro 6,5, Mazzarani 6 (24’ st Vitalucci 6); Bariti 6, Guiu Vilanova 6,5 (13’ st Girelli 6), Morello 6 (32’ st Ferrara 6). A disposizione: Galeotti; Piccardo; Cancello; Satariano; Verzeni; Moreo; Mercado; Nava; Fonseca. All: Giovanni Mussa 6,5.
Arbitro: Fabio Rosario Luongo di Napoli 6.
Reti: 29’ pt Morello; 35’ st Lepore.
Note: ammoniti: Guiu Vilanova; Guccione; Bariti; Villa; Monachello - angoli: 7-4 – recupero: 3’ e 4’ - spettatori: 2.500 circa.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?