Quotidiano Nazionale logo
14 dic 2021

Serie C, il Mantova affida l'operazione salvezza a Galderisi

Sarà lui l'allenatore dei biancorossi che hanno esonerato Maurizio Lauro

luca marinoni
Sport
Giuseppe Galderisi
Giuseppe Galderisi

Mantova - Giuseppe “Nanu” Galderisi ha iniziato la sua avventura con il Mantova. Dopo la decisione di esonerare Maurizio Lauro, la società guidata dal presidente Ettore Masiello e da patron Maurizio Setti non ha perso tempo e, dopo alcune ore di riflessione, ha deciso di puntare sull’ex attaccante della nazionale per cercare di invertire la rotta e raggiungere la permanenza in serie C.

Nato a Salerno nel 1963, Galderisi ha avuto una carriera importante da calciatore, che gli ha permesso di raggiungere la nazionale e di indossare le maglie, tra le altre, di Juventus, Hellas Verona, Milan e Lazio, prima di terminare il suo percorso italiano nel Padova e di chiudere con il calcio giocato all’estero. Da allenatore, “Nanu” si è distinto in un lungo peregrinare, soprattutto in serie C, che lo ha condotto a lavorare in numerose squadre come Cremonese (la sua prima esperienza nel 2000), Sambenedettese, Avellino, Foggia, Pescara, Arezzo, Benevento, Triestina e Salernitana, solo per ricordare alcune delle società più illustri nelle quali ha lavorato. Dopo alcune stagioni positive alla guida della Lucchese e del Gubbio, l’ultima esperienza, iniziata nel 2020 sulla panchina della Vis Pesare, si è conclusa con un esonero che lo stesso mister Galderisi spera di poter cancellare a suon di risultati in un’altra piazza esigente come Mantova. Da buon attaccante rapido e incisivo, Galderisi ha avuto la meglio in una vera e propria “corsa” che, almeno inizialmente, sembrava porre in prima fila Salvatore Campilongo e Andrea Camplone. Un autentico casting, quello effettuato nel breve spazio di poche ore dai dirigenti virgiliani, che ha coinvolto diversi nomi e che dovrebbe avere sondato pure figure come Pochesci e Gautieri.

La ricerca della dirigenza biancorossa si è poi conclusa subito dopo avere individuato la “pista” che conduceva a Galderisi e, in questo senso, il passo definitivo è stato compiuto in occasione dell’incontro che si è tenuto la sera di lunedì 13 dicembre, quando lo stesso Galderisi e il ds Alessandro Battisti hanno raggiunto il necessario accordo e definito i punti per la programmazione necessaria a fare uscire il Mantova dalla zona playout. Oggi, quindi, per Galderisi è stato il giorno dell’incontro con la nuova realtà di Mantova. Il nuovo tecnico virgiliano, che sarà presentato ufficialmente nelle prossime ore, ha già visitato la operativa di Mantovanello, dove ha svolto la prima seduta di allenamento insieme ai suoi nuovi giocatori. Un gruppo che dovrà imparare in fretta a conoscere e che sabato guiderà per la prima volta dalla panchina del “Silvio Piola” a Vercelli con l’auspicio di poter iniziare insieme (e magari con qualche innesto a gennaio) una risalita decisa ed efficace.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?