La squadra di Lucio Brando non è riuscita a regalarsi un'altra vittoria al "Martelli"
La squadra di Lucio Brando non è riuscita a regalarsi un'altra vittoria al "Martelli"

Mantova, 1 dicembre 2019 - Il Mantova è costretto a raccogliere solo un punto in casa contro una buona Correggese che ha detto la sua sino alla fine. Sono proprio gli ospiti i primi a passare in vantaggio, ma la squadra di Brando ha una reazione immediata, raggiunge rapidamente il pareggio con Scotto su rigore e cerca il sorpasso. Negli ultimi 20’, però, l’espulsione di Valentini rimescola le carte e rende più difficile il compito dei biancorossi che continuano a lottare in un finale dalle numerose emozioni, ma non riescono ad andare al di là dell’1-1. L’atteso confronto si apre all’insegna dell’equilibrio. Nei primi minuti prova la conclusione Galazzini, mentre gli ospiti guadagnano subito un angolo, ma la difesa virgiliana controlla la situazione. Al 13’ profonda triangolazione della squadra di Brando con Giorgi e Galazzini che lanciano un invitante pallone a Scotto, ma al momento della conclusione un difensore reggiano riesce a interrompere la manovra e a rifugiarsi in angolo. Due minuti più tardi è Altinier, servito da Lisi, a costringere ad una tempestiva uscita Sorzi. Il Mantova cerca di assumere con decisione l’iniziativa, ma non riesce a costruire particolari pericoli davanti al portiere ospite. Dopo un botta e risposta rimasto senza esito tra Scotto e l’ex Carrasco, bisogna attendere fino al 35’ per vedere affondare nuovamente i colpi la compagine biancorossa.

E’ Musiani a cercare il cross vincente, ma Sorzi è ancora pronto ad uscire e a conquistare il pallone precedendo di poco l’intervento di Altinier. Al 37’ è Guccione a tentare la botta, ma la sfera si perde non di molto sopra la traversa. Non ha miglior fortuna sul fronte opposto Landi, che al 41’ prova la conclusione dalla distanza, ma non inquadra lo specchio della porta. La migliore occasione del primo tempo giunge al 43’ ed è di marca virgiliana. Altinier manda al tiro Giorgi. Il portiere reggiano respinge, ma la sfera torna al centrocampista biancorosso, che, però, manca il bersaglio. Il Mantova affida così la sua voglia di vincere alla ripresa. La formazione di Brando torna in campo nel secondo tempo con il giusto spirito e dopo una punizione di Scotto fermata dalla barriera, al 3’ Guccione si vede annullare un gol per fuorigioco. I padroni di casa sembrano in grado di cambiare il passo, ma al 7’ l’ex Saporetti trafigge Athanasiou con una precisa conclusione che si insacca alle spalle del portiere biancorosso. Nonostante l’inatteso svantaggio, il Mantova reagisce immediatamente e al 12’ Giorgi entra nell’area reggiana e guadagna un calcio di rigore che Scotto trasforma con freddezza. Dopo la sostituzione di Giorgi che mostra chiaramente di non gradire la decisione del suo allenatore, i virgiliani vanno vicini al sorpasso al 21’ con uno stacco di testa di Scotto che sorvola d’un soffio la traversa. Al 22’ è ancora Landi a rendersi pericoloso, ma Athanasiou è lesto ad uscire e riesce a fare suo il pallone. Passano 2’ e Guccione si vede annullare il secondo gol di giornata. Questa volta la signora Ferrieri Caputi ravvisa un tocco di mano e vanifica l’azione.

Al 28’ il Mantova rimane in dieci per un fallo di Venturini sul lanciato Carrasco. Mister Brando cerca di correre subito ai ripari e inserisce Carminati per ricomporre l’assetto difensivo. Il finale è così aperto ad ogni soluzione. Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa non rinunciano a cercare di vincere la partita, ma anche la Correggese cerca di sfruttare l’opportunità. Prima del 90’ ci provano così Carrasco e Valentini, ma in entrambi i casi il punteggio non muta. L’arbitro assegna ben 6’ di recupero che offrono ancora emozioni al pubblico del “Martelli”. E’ ancora un botta e risposta tra Finocchio e il solito Carrasco ad accendere gli ultimi 120”, mentre proprio al 96’ i reggiani hanno l’ultima opportunità per concludere a rete, ma il risultato non cambia e sancisce il combattuto pareggio tra Mantova e Correggese.


MANTOVA-CORREGGESE 1-1 (0-0)

Mantova: Athanasiou 6.5; Musiani 6 (46’ st Haveri sv), Aldrovandi 6, Venturini 6, Galazzini 6.5; Lisi 6.5, Mazzotti 6 (29’ st Carminati 6), Giorgi 6.5 (15’ st Valentini 6); Guccione 6, Altinier 6 (32’ st Finocchio 6), Scotto 6.5. A disposizione: Adorni, Navas, D’Iglio, Carnicelli, Tremolada. All: Lucio Brando 6.5.
Correggese: Sorzi 6.5, Casini 6 (38’ st Barbieri sv), Calanca 6, Valeriani 6, Mandelli 6, Ghizzardi 6 (38’ st Fiorini sv), Carrasco 7, Landi 6.5, Franchini 6.5, Saporetti 6.5, Messori 6 (40’ st Bosio sv). A disposizione: Rossi, Fattori, Galli, Pedrazzoli, Davoli, Sarzi Maddidini. All: Cristian Serpini 7.
Arbitro: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.
Reti: 7’ st Saporetti; 13’ st (rig.) Scotto.
Note: ammoniti: Lisi; Casini; - espulso: Venturini - angoli: 5-3 per la Correggese - recupero: 1’ e 6’.