Tribunale (foto d'archivio)
Tribunale (foto d'archivio)

Mantova, 13 novembre 2019 - Il tribunale del Riesame di Brescia oggi pomeriggio ha respinto il ricorso presentato dai cinque giovani arrestati con l'accusa di aver stuprato una ragazza dopo una serata passata in discoteca a Mantova. I legali avevano chiesto la scarcerazione per "mancanza di gravità indiziaria". I giudici di Brescia invece respinto la richiesta e confermato il provvedimento dei giudici mantovani. Secondo l'accusa il branco composto da cinque persone aveva aggredito la giovane una notte di giugno.