Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Turista mantovano muore in spiaggia in Puglia: era il primo giorno di vacanza

Gli altri bagnanti si sono accorti del corpo dell'uomo a pochi metri dalla riva

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 16:20
Una spiaggia in Salento (Ansa)

Melendugno (Lecce), 11 settembre 2018 - Un turista settantenne originario di Mantova è morto nelle acque di San Foca, sulla costa di Melendugno. Per l'anziano, giunto in Puglia con la moglie, quello di oggi era il primo giorno di vacanza. Il decesso è avvenuto per cause in corso di accertamento proprio mentre sulla spiaggia di San Foca si stava svolgendo una iniziativa ecologica per la liberazione di alcune tartarughe marine curate nel centro specializzato di Calimera (Lecce).

Ad accorgersi del corpo dell'uomo che galleggiava a pochi metri dalla riva, sono stati altri bagnanti. A nulla è servito l'intervento dei soccorritori del 118, se non a constatare il decesso avvenuto, probabilmente, a causa di un malore. Il corpo è stato trasferito nella camera mortuaria dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce su disposizione del magistrato di turno.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.